/ NEWS

Il Festival di Berlino aprirà le sue porte al pubblico a partire da mercoledì prossimo 9 giugno all'isola dei Musei, iniziando con il film drammatico The Mauritanian, basato su i “Guantanamo diaries” e diretto da Kevin Macdonald con la partecipazione di Jodie Foster. E' una delle prime manifestazioni alla presenza del pubblico dopo i recenti allentamenti delle norme sul coronavirus nella capitale tedesca.

Il tappeto rosso ci sarà ma sarà "conforme alle regole Covid", ha detto la ministra della Cultura Monika Gruetters. Quest'anno lo storico festival del cinema di Berlino è stato diviso in due parti per scelta del direttore Carlo Chatrian e della direttrice esecutiva Mariette Rissenbeek. La prima parte destinata al pubblico specializzato degli addetti ai lavori (produttori, distributori, registi, giornalisti di settore), dove si è svolto il concorso cinematografico si è tenuta in digitale a marzo, la seconda destinata al pubblico invece si terrà nelle arene estive dal 9 al 20 giugno nella capitale tedesca. 

VEDI ANCHE

BERLINO 2021

Ad