/ NEWS

Sono cominciate a Guidonia le riprese di Calcinculo, scritto da Maria Teresa Venditti e Luca De Bei, già migliore sceneggiatura al Premio Solinas, e diretto da Chiara Bellosi, che torna alla regia dopo l'acclamata opera prima Palazzo di Giustizia, presentata al Festival di Berlino 2020 e in corsa per i Nastri D'Argento con due candidature. Nel cast Gaia Di Pietro (al suo esordio), Andrea Carpenzano (La Terra Dell'Abbastanza, Il Campione) e Barbara Chichiarelli (Favolacce, Suburra).

Il film racconta di Benedetta, quindicenne decisamente sovrappeso, che all'incontro con Armando, in arte Amanda, verrà trascinata nel suo mondo randagio e sregolato. Fino ad imparare una lezione: "Forse è vero che si cresce solo a calci in culo".

Calcinculo è una produzione Tempesta con Rai Cinema in coproduzione con Tellfilm (CH) con il sostegno di Regione Lazio - Fondo regionale per il cinema e l'audiovisivo, Ufficio Federale della Cultura, RSI Radiotelevisione svizzera. Sarà distribuito in Italia da Istituto Luce Cinecittà. Sul set, Tempesta sta adottando EcoMuvi, il disciplinare europeo di sostenibilità ambientale interamente certificabile per la produzione audiovisiva. La sceneggiatura del film si è aggiudicata la Borsa di studio Claudia Sbarigia - dedicata a premiare il talento nel raccontare i personaggi e l'universo femminile.

VEDI ANCHE

PRODUZIONE

Ad