/ NEWS

L'Italian Film Festival Berlin riparte, in attesa degli eventi autunnali e del festival di novembre, con quattro proiezioni estive nella storica sede dell’evento autunnale e, per la prima volta, con un evento open-air nell’arena cinematografica del parco di Friedrichshain.

Primi tre appuntamenti presso il Kino in der Kulturbrauerei di Prenzlauer Berg: venerdì 16 luglio con Hammamet di Gianni Amelio; venerdì 23 luglio con Gli anni più belli di Gabriele Muccino; venerdì 30 luglio con Non odiare di Mauro Mancini. Gli spettacoli avranno inizio alle ore 20.30 e i biglietti saranno disponibili sul sito del festival e del cinema dal 9 luglio. Chiusura giovedì 5 agosto nel Freiluftkino di Friedrichshain con Volevo nascondermi di Giorgio Diritti. La proiezione inizierà alle ore 21.30 e i biglietti saranno disponibili da metà luglio sul sito del Freiluftkino Friedrichshain.

L’autunno dell’Italian Film Festival Berlin partirà poi a ottobre con la mostra fotografica "L’Italia nel cinema, il cinema in Italia" - presentata in anteprima il 17 giugno presso l’Ambasciata d’Italia - che si compone delle foto di scena di Gianni Fiorito e Philippe Antonello, scattate sui set di The Young Pope di Paolo Sorrentino e Catch-22 di George Clooney, Grant Heslov ed Ellen Kuras.

Infine, il tradizionale appuntamento con l’ottava edizione dell’Italian Film Festival Berlin (10-14 novembre, Kino in der Kulturbrauerei) e la retrospettiva che ogni anno viene dedicata a un grande protagonista del cinema italiano e che partirà nei giorni del festival per protrarsi fino alla vigilia del Natale in tre cinema di Berlino di tre diversi quartieri della città.

Per maggiori informazioni: www.italianfilmfestivalberlin.com

VEDI ANCHE

EXPORT

Ad