/ NEWS

Si aggiunge un altro grande nome del cinema mondiale al programma delle masterclass che animerà la 18esima edizione del Magna Graecia Film Festival di Catanzaro. Si tratta del Premio Oscar Paul Haggis: il regista, sceneggiatore e produttore americano sarà ospite della manifestazione sabato 7 agosto, alle ore 18, per un dibattito aperto al pubblico nella cornice del chiostro del Complesso San Giovanni.

La consueta formula dell’intervista a tu per tu, sarà l’occasione unica per ripercorrere dal vivo la carriera di un cineasta che, nel 2006, ha vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura originale del suo Crash-contatto fisico. C’è la sua firma su tante storie avvincenti del cinema degli ultimi decenni, come Million dollar baby e Flags of our fathers in collaborazione con Clint Eastwood, oppure Casino Royale e Quantum of solace della saga di 007. Sul grande schermo ha diretto anche Nella valle di Elah, The Next Three Days e Third Person, attraversando anche il mondo delle serie tv, con Show me a hero e Walker, e del documentario con 5B.

Paul Haggis si affianca, dunque, agli altri ospiti già annunciati per le masterclass tutte al Chiostro del San Giovanni: John Savage (lunedì 2 agosto), un volto storico del cinema americano che ha recitato in oltre 300 film e ruoli televisivi, dal debutto ne Il Cacciatore di Michael Cimino passando per i leggendari ruoli da protagonista ne Il Padrino parte III e nel musical HairGioacchino Criaco (martedì 3 agosto), autore del noir calabrese Anime nere, che ha collaborato alla stesura del soggetto e della sceneggiatura dell’omonimo pluripremiato film di Francesco Munzi; Remo Girone (mercoledì 4 agosto), autentico veterano del cinema, della tv e del teatro italiano che racconterà la sua carriera lunga quasi cinquant’anni; Marco Risi (giovedì 5 agosto), regista, sceneggiatore e produttore, il cui nome è legato a successi come L’ultimo Capodanno e Fortapàsc con il compianto Libero De Rienzo; Peter Greenaway (venerdì 6 agosto), artista d’avanguardia, pittore e regista tra i più eclettici e provocatori del cinema contemporaneo, accompagnato dalla moglie e regista Saskia Boddeke.

Appuntamenti a cui si aggiungerà, inoltre, per la giornata finale di domenica 8 agosto, alle 19, il dibattito con la giornalista Safiria Leccese che presenterà il suo libro La ricchezza del bene all’Hotel Perla del Porto. Per partecipare a tutti gli incontri sarà necessario inviare una e-mail con i propri dati (nome, cognome e numero di telefono) a prenotazioneventi@mgff.it. Il programma è stato messo a punto dall’ideatore del MGFF, Gianvito Casadonte, insieme ai curatori delle due nuove sezioni dedicate alle opere prime e seconde internazionali e agli esordi nel documentario, Silvia Bizio e Antonio Capellupo.

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad