/ NEWS

"Il cinema a scuola. Come promesso, oggi è stato firmato il protocollo d'intesa fra il Ministero della Cultura e il Ministero dell'Istruzione, che sblocca 30milioni per il nuovo bando relativo al Piano Nazionale Cinema e Immagini per la scuola". Lo annuncia il sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni.

"E' solo il primo obiettivo in questa direzione - spiega Borgonzoni -. Ritengo che la vera vittoria sarà quando raggiungeremo tutte le scuole italiane. Verranno predisposti percorsi differenziati fra le varie classi scolastiche, alternanza scuola-lavoro riferite al settore dell'audiovisivo, accurata formazione dei tutor, inserimento della storia del cinema e del linguaggio audiovisivo come disciplina didattica. Introdurremo, inoltre, attività laboratoriali per un approccio più diretto alla disciplina e una piattaforma web per attingere a materiali didattici e testi filmici. L'audiovisivo non è solo una forma diretta attraverso cui trasmettere emozioni, che supera confini e differenze, ma è anche una grande possibilità di lavoro”.

“Avvicinare i giovani al mondo e alla storia dell'audiovisivo- conclude il sottosegretario MiC- significa formare nuove generazioni attraverso un linguaggio diretto, pieno di sentimenti, sogni e speranze. Magari proprio da quelle classi usciranno i futuri grandi registi, attori e maestranze, la cui professionalità e bravura da sempre ci rendono unici nel mondo".

VEDI ANCHE

BANDI

Ad