/ NEWS

È nuovamente online Apulia Film Fund, il bando di finanziamento di Apulia Film Commission e Regione Puglia destinato alle imprese di produzione di opere audiovisive che girano in Puglia: lungometraggi di finzione, film TV, serie TV, documentari, animazione e cortometraggi. Su delibera della Giunta regionale pugliese, infatti, è stato riaperto il bando per l’anno in corso 2021, con una dotazione di 4 Milioni di euro a valere sulle risorse dell’Azione 3.4 del POC Puglia 2014/2020 (info su www.apuliafilmcommission.it). 

“La pubblicazione di questo Film Fund – commenta Simonetta Dellomonaco, presidente di Apulia Film Commission - è un risultato straordinario e non affatto scontato. La parola “resilienza” fino a poco tempo fa, sembrava spesso impiegata con un esubero di senso. Oggi che abbiamo davanti a noi sfide importanti e alle spalle un periodo durissimo, affrontato da tutti con grande coraggio e sacrificio, possiamo dire che questo termine sia esattamente la qualità che ci caratterizza. La Puglia del cinema è resiliente, coraggiosa, preparata e innamorata. Una grande passione la nostra che diventa l’impegno di tutti: della Regione Puglia, ringrazio il presidente Michele Emiliano e l’assessore Massimo Bray perché continuano a investire nel cinema, il comparto produttivo pugliese perché ha dimostrato grande maturità, i professionisti del cinema, la cui preparazione rende sempre più competitiva la nostra regione, Apulia Film Commission che mi onoro di guidare, perché accoglie sempre con passione e professionalità ogni sfida, sempre con spirito costruttivo”. 

Antonio Parente, direttore generale di Apulia Film Commission, aggiunge: “Grazie a un grande lavoro congiunto con Regione Puglia sono stati stanziati altri 4 milioni di euro per l’Apulia Film Fund, il principale fondo di Apulia Film Commission per il sostegno alle produzioni cinematografiche e audiovisive. In meno di un anno sono 14 milioni di euro gli aiuti di stato che sono stati allocati per sostenere la produzione, questo è un dato unico nel panorama nazionale ed europeo da parte di un sistema regionale come il nostro. Ma non ci fermiamo qui, il percorso di innovazione ci vede ancora più attivi come Film Commission nella progettazione di strumenti finanziari e non.

Presto, infatti, dialogheremo con il mondo produttivo per raggiungere nuove risultati in un contesto contemporaneo in continua evoluzione”. Nonostante le difficoltà del momento, Regione Puglia e Apulia Film Commission proseguono il loro percorso di sostegno al tessuto produttivo dell’audiovisivo, attraverso l’investimento delle risorse disponibili, per favorire una constante ripresa economica, sociale e lavorativa dell’intera filiera.

Un settore che, in questi ultimi anni, ha saputo imporsi all’attenzione nazionale e internazionale, evidenziando le straordinarie bellezze della Puglia e le sue professionalità. A conferma di questo, proprio in queste ultime settimane il film “France” del regista francese Bruno Dumont, produzione internazionale che ha girato anche Puglia (Taranto, Fasano e Spinazzola), è stato tra i lungometraggi in concorso alla 74^ edizione del Festival di Cannes

VEDI ANCHE

BANDI

Ad