/ NEWS

A partire da domani, giovedì 7 per tre giorni fino a sabato 9 ottobre, la Fondazione Apulia Film Commission presenta la XII edizione dell’Apulia Film Forum, che si svolgerà online e arricchita quest’anno da due eventi in presenza, in programma all’interno di Palazzo Granafei-Nervegna a Brindisi. 

L’obiettivo dell’Apulia Film Forum è di favorire l'incontro e le partnership tra gli operatori del settore audiovisivo che si collegheranno sulla piattaforma del Forum (circa 130 produttori provenienti da 33 nazionalità diverse) per sviluppare buone sinergie e realizzare progetti filmici in coproduzione da girare in tutto o in parte in Puglia.   

“Il Forum, da anni, ci consente di mostrare ai produttori internazionali le meraviglie della nostra terra e le opportunità della nostra film commission", commenta Simonetta Dellomonaco, presidente della Fondazione Apulia Film Commission. Il forum si arricchisce di una serie di incontri dedicati esclusivamente ai produttori pugliesi e ospita anche una tappa del Media talents on tour di Creative Europe.

Fra i 50 progetti pervenuti, la Commissione di valutazione dell’Apulia Film Commission ne ha selezionati 20 (11 per la Sezione Italia e 9 per la Sezione Estero) aderenti ai criteri di eleggibilità (progetti filmici in fase di sviluppo, lungometraggi di finzione o di animazione o documentari, con almeno il 30% del budget assicurato, le cui lavorazioni sono da realizzarsi in tutto o in parte in Puglia), cui si aggiunge 1 progetto selezionato in partnership con Sofia Meetings. 

Dal punto di vista della distribuzione geografica, i 50 progetti risultano pervenire da diverse parti del mondo e dimostrano, ancora una volta, un consolidato interesse internazionale nei confronti dell’Apulia Film Forum. Ben 20 sono le nazionalità di origine: Albania, Argentina, Belgio, Brasile, Colombia, Estonia, Francia, Germania, Israele, Italia, Kuwait, Lettonia, Messico, Palestina, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina e UK.  

VEDI ANCHE

FILM COMMISSION

Ad