/ NEWS

Patience (Isabelle Huppert), traduttrice specializzata in intercettazioni telefoniche per la squadra antidroga, frustrata e annoiata da un lavoro duro e mal pagato, durante un’intercettazione viene a conoscenza dei traffici poco raccomandabili del figlio di una donna a lei cara, che si occupa della sua anziana mamma.

Decide di dare una svolta alla sua vita e intrufolarsi nella rete dei trafficanti: si trova tra le mani un grosso carico di droga, occasione per essere lei La Padrina (leggi l’articolo), una “trafficante all’ingrosso”. Dopo “l’esperienza sul campo”, il ritorno etico alla sua vita precedente. 

La commedia di Jean-Paul Salomé, tratta dal romanzo di Hannelore Cayre, esce in sala dal 14 ottobre, distribuita da I Wonder Pictures. 

VEDI ANCHE

DISTRIBUZIONE

Ad