/ NEWS

Il festival Corti da Sogni - Antonio Ricci propone un'inedita versione autunnale: la 22/a edizione, organizzata in collaborazione con il Comune di Ravenna-assessorato alla Cultura, si svolgerà dal 22 al 24 novembre al cinema Mariani e presenterà il meglio della produzione internazionale, con due eventi speciali fortemente legati al territorio.

Le proiezioni prenderanno il via con i cortometraggi in concorso e la presentazione in anteprima di 2020: nascita e morte di un virus di Edo Tagliavini, che ripercorre i momenti più drammatici della pandemia. Inoltre un gruppo di giovani lettori si è trasformato in una squadra cinematografica per portare sullo schermo il testo Il lato oscuro della luna scritto da Fabio Geda e Marco Magnone (autori di Berlin, serie letteraria cult per i giovanissimi), che verrà proposto il 24. 'Corti da sogno' presenta tre categorie in concorso: 'Sogni Fiction', riservata ai corti internazionali, e le tradizionali 'Premio Giuseppe Maestri' (opere di animazione) e 'Made in Italy' (cortometraggi italiani). Le opere giunte alla fase finale sono 29, provenienti da Iran, Colombia, Canada, Francia, Germania, Russia, Usa, Taiwan, Australia e Italia. La nutrita schiera di corti italiani mostra che il lockdown e la successiva emergenza non hanno del tutto fermato la produzione cinematografica nazionale, anzi il mondo del cortometraggio continua a esprimere una forte vitalità. Nei corti giunti alla fase finale sarà possibile vedere interpretazioni di importanti figure del cinema italiano, da Violante Placido ad Alessandro Haber, da Alessio Boni all'emergente Ludovico Tersigni, protagonista delle serie tv Summertime e Skam Italia e neo conduttore di X-Factor. 

VEDI ANCHE

CORTOMETRAGGI

Ad