/ NEWS

Consegnati i premi del Busto Arsizio Film Festival

Il Premio BAFF2021 - Città di Busto Arsizio - Miglior Film a Come un gatto in tangenziale 2 di Riccardo Milani

Il Premio BAFF2021 - Miglior Regia a Stefano Mordini per La scuola Cattolica.

Il Premio BAFF2021 - Miglior Interprete a Alessandro Haber.

Il Premio BAFF2021 - Giornate del Cinema d’Animazione a Alessandro Rak per Yaya e Lennie.

il Premio Dino Ceccuzzi all’eccellenza cinematografica a Massimo Ghini.

Il Premio BAFF2021 - Made in Italy Scuole a Non Odiare di Mauro Mancini.

Il Premio BAFFinCorto 2021 a Slow di Giovanni Boscolo e Daniele Nozzi.

Un’edizione all’insegna della ripartenza come viene sottolineato dai direttori Steve della Casa Paola Poli per i quali: "Nonostante le difficoltà dovute alla terribile pandemia che ha colpito in modo particolare il mondo dello spettacolo, l'edizione 2021 del BAFF è stata un grande successo. Il festival si conferma un luogo di crescita per il rapporto tra gli studenti e il cinema e uno strumento di valorizzazione delle sale cinematografiche e dei cineforum, vero tessuto connettivo che rende il nostro festival unico in Italia. Vogliamo in futuro investire ancora di più sul cinema di qualità per coniugare cultura e divertimento che è l'obiettivo principale del BAFF".

Per Manuela Maffioli Vice Sindaco e Assessore alla Cultura, Identità e Sviluppo Economico di Busto Arsizio: "Il ritorno degli studenti al cinema è la grande, importantissima cifra di questa seconda parte dell'edizione 2021. Ma non è la sola: abbiamo ammirato pellicole di vera qualità, incontrato grandi autori e 'raccontato' il cinema anche in forma letteraria, con le presentazioni dei libri. Il Baff sta recuperando, dopo la sofferenza della pandemia, i suoi linguaggi trasversali, i suoi contenuti, i suoi punti di forza: la promozione dell'arte cinematografica, a tutti, con canali diversi, per qualcuno un avvicinamento, per altri un approfondimento, per altri ancora la combustione di una passione. Un'occasione unica per il pubblico, cittadino e non".

Il Presidente di B.A. Film Factory Alessandro Munari, dichiarandosi molto soddisfatto per l'edizione che si conclude, per le ragioni più volte espresse e ben ribadite dall'assessore e dai direttori della manifestazione, ha dato appuntamento al pubblico per l’edizione del "ventennale", che si terrà il prossimo anno, anticipando che sarà ricca di contenuti e di sorprese.

VEDI ANCHE

PREMI

Ad