/ NEWS

Con 1.038.475 euro è Ghostbusters: Legacy di Jason Reitman, sequel dell'amata saga anni 80, a imporsi nell’ultimo weekend cinematografico italiano, anche se lontano dal record annuale imposto da Eternals, che al suo esordio aveva superato i 3 milioni e che, alla terza settimana di programmazione, è ancora secondo con 721.841 euro. Il film di Chloé Zhao raggiunge così quota 7.538.985 e non sembra intenzionato a fermarsi.

Si conferma sul terzo gradino del podio The French Dispatch di Wes Anderson che nel suo secondo weekend si porta a casa 473.888 euro (1.481.889 totali). Mentre, subito dopo, con 338.998 euro troviamo un titolo inaspettato: My Hero Academia. The Move – World Heroes’ Mission, film che tratto dal popolare anime giapponese. In quinta posizione si difende, con la sfrontatezza tipica del suo protagonista, il film biografico Zlatan del regista svedese Jens Sjögren, che ottiene 305.694 euro al suo secondo weekend nelle sale italiane.

Seguono due film italiani, Per tutta la vita di Paolo Costella (246.826 euro) e Io sono Babbo Natale di Edoardo Falcone (207.963 euro), con Freaks Out di Gabriele Mainetti (168.427 euro) che deve accontentarsi della nona posizione per l’inserimento del film d’animazione Ainbo - Spirito dell’Amazzonia, che debutta all’ottavo posto con 177.150 euro. Chiude la top ten il debutto del film franco-italiano Promises di Amanda Sthers con 164.190 euro.

VEDI ANCHE

INCASSI

Ad