/ NEWS

L’edizione numero trentanove dello storico Festival cinematografico concorsuale tutto al femminile Primo Piano sull’Autore - Festival Pianeta Donna, creato, ideato e diretto da Franco Mariotti, torna in Umbria, Regione che vanta i natali della manifestazione. Il festival si svolgerà nelle giornate del 10, 14, 17, 20 e 21 dicembre al Cinematografo Comunale Sant’Angelo di Perugia, con un’edizione dal titolo “La Donna nel Cinema: dalla seduzione alla presa di coscienza”. L’inaugurazione è fissata per il pomeriggio di oggi, venerdì 10. Il ricco palinsesto sarà fruibile nuovamente “in presenza”, con ingresso gratuito nel rispetto delle normative anti-Covid vigenti; il Festival ha in scaletta numerosi titoli di diversi generi e formati, selezionati nel panorama nazionale cercando di dare il maggior spazio possibile a Opere Prime e Seconde.

Madrina del Festival l’iconica Barbara Bouchet, cui sarà tributato un Omaggio alla lunga carriera. Il programma inizia alle ore 18:00 con il nuovissimo cortometraggio di Caterina Ponti, poliedrica e pluripremiata artista di origini sarde, intitolato Su Càntigu de sas Criaduras de Santu Frantziscu de Assisi, il Cantico delle Creature di San Francesco in lingua sarda; quindi il giallo cult di Lucio Fulci Non si sevizia un paperino, in omaggio proprio alla madrina del festival.

Nelle quattro successive giornate di Martedì 14, Venerdì 17, Lunedì 20 e Martedì 21 saranno programmati numerosi lungometraggi tra cui Miss Marx di Susanna Nicchiarelli; documentari come Grazia Deledda, la rivoluzionaria di Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli, e Vitti d’arte, Vitti d’amore di Fabrizio Corallo; e i cortometraggi della sezione curata da Francesca Piggianelli con la collaborazione di Roberta Delitala, anch’essi in Concorso.

Anche quest’anno una Giuria di addetti ai lavori assegnerà i premi tutti al femminile del Festival: Registe, Sceneggiatrici, Attrici, Direttrici della Fotografia, Produttrici, Montatrici, Scenografe, Costumiste, Truccatrici. La serata di Premiazione dei vincitori di questa XXXIX edizione, il cui progetto grafico è firmato da Daniela Norando, si terrà il prossimo 20 Gennaio, alla Casa del Cinema, ed annovererà finestre per la consegna dei riconoscimenti ai vincitori. Ci sarà spazio per un “Convegno di studi” per confrontarsi sui tanti argomenti topici trattati e suggeriti dalla linea tematica del Festival e dai titoli presentati, nonché per l’Omaggio a Barbara Bouchet, con la proiezione di Per le antiche scale di Mauro Bolognini, con la stessa Bouchet (presente alla serata).

VEDI ANCHE

RASSEGNE

Ad