/ NEWS

Nonostante i risultati eccezionali di Spider-Man: No Way Home e, più a sorpresa, di House of Gucci, avessero fatto ben sperare, dopo i festeggiamenti, per quanto riguarda il botteghino, non c'è troppo da stare allegri.

Gli incassi del giorno di Natale di quest’anno sono stati inferiori del 79% rispetto al 2019, una situazione preoccupante forse in parte dettata dalla repentina decisione del governo circa l'obbligo di mascherina FFP2 in sala e divieto di consumazione di cibi e bevande.

Anche l'incasso totale del weekend di Natale non è confortante. 1.505.019 euro (-63% rispetto al sabato precedente), con 197.388 presenze. Due anni fa, sabato 28 dicembre 2019, l’incasso totale era stato di 5.603.951 euro.

Quest’anno si registra dunque un -73,14%. Al primo posto trovavamo Jumanji: The Next Level, con 1.172.114 euro, quindi con un prodotto meno altisonante del kolossal Marvel di quest'anno ma comunque un risultato decisamente migliore. 

La filiera si sta già muovendo per indagare, perché da un lato va considerato anche l'aumento dei contagi dovuto alla variante Omicron, così come un cambiamento radicale di abitudini dei frequentatori di cinema, a cui oggi è offerta un'alternativa molto valida dalle piattaforme - considerato ad esempio che alcuni titoli forti, come Encanto, da poco usciti in sala, si trovano già su Disney + - e che quindi forse tende a stare più volentieri a casa, in situazioni di maggiore tranquillità,

'Ciak Magazine' ha lanciato un sondaggio, 'Che film hai visto a Natale?', con l'ntento di raccogliere informazioni. Intanto per il weekend di Capodanno ci sono delle buone carte da giocare, tra il nuovo Matrix, La Befana vien di Notte 2 che comunque fa riferimento a un brand già di consolidato successo e soprattutto il ritorno dei Me contro Te, che di solito smuovono parecchio le acque. 

Non ci resta che incrociare le dita.

 

VEDI ANCHE

INCASSI

Ad