/ NEWS

È morto ieri 6 gennaio all’età di 94 anni, l'attore Sidney Poitier, una vera e propria leggenda di Hollywood, capace con le sue interpretazioni di infrangere la barriera della razza nell'industria dei sogni, spianando la strada a tantissimi attori afroamericani come lui. A confermare la sua morte è stato Fred Mitchell, il ministro degli Esteri delle Bahamas, di cui Poitier era originario e di cui è stato ambasciatore in Giappone per 10 anni. 

Il film per cui tutti lo ricordano è Indovina chi viene a cena? del 1967 con Katharine Hepburn e Spencer Tracy, ma Poitier era già entrato nella storia 4 anni prima, vincendo con I Gigli del Campo un Oscar come miglior attore, il primo nero ad essere insignito dell'ambita statuetta in quella categoria, replicata poi nel 2002 con l’Oscar alla carriera. Alla morte di Kirk Douglas nel 2020, era rimasto tra i pochi sopravvissuti dell'epoca d'oro di Hollywood e il più vecchio vincitore vivente di un Academy Award. Tra i suoi film più popolari ricordiamo anche La Scuola della Violenza, Sulle tracce dell’assassino e La Calda Notte dell'Ispettore Tibbs.

VEDI ANCHE

LUTTI

Ad