/ NEWS

Secondo Rebecca Davis di Variety, il mercato cinematografico in Cina, controllatissimo dalle autorità, restringe sempre di più l’accesso alle sale cinematografiche ai film stranieri, e non solo ai blockbuster delle major americane. "I dati dimostrano che gli incassi al botteghino su tutta la linea hanno sofferto di conseguenza, con più flop e meno successi. L'anno scorso, il 67% di tutti i film importati ha incassato meno di 7,84 milioni di dollari (50 milioni di RMB), rispetto al 61% del 2019, mentre solo il 24% dei film ha incassato più di 15,7 milioni di dollari (100 milioni di RMB), in calo rispetto al 33% del 2019".

Quattro film italiani sono stati distribuiti nel 2021: Nuovo Cinema Paradiso, riedizione, incasso 1999,7 RMB. 

Pinocchio, 1678,4 RMB.

La ragazza nella nebbia, 226,1 RMB.

Ma cosa ci dice il cervello, 36,3 RMB.

Vedi link 

VEDI ANCHE

EXPORT

Ad