/ NEWS

Arriva in Italia il nuovo film diretto da Kornél Mundruczó, Quel giorno tu sarai, sempre scritto da Kata Wéber e prodotto da Martin Scorsese, già applaudito fuori concorso all'ultimo Festival di Cannes, il film sarà presentato in anteprima a Roma mercoledì 26 gennaio alle ore 20.00 al Palazzo delle Esposizioni, con ingresso libero per il pubblico su prenotazione.

L'evento fa parte di Memoria genera Futuro, programma coordinato da Roma Capitale in occasione del Giorno della Memoria 2022, ed è promosso insieme alla Fondazione Romaeuropa (che proprio nell'autunno del 2021, nell'ambito della trentaseiesima edizione del suo festival, ha presentato per la prima volta in Italia l'allestimento teatrale di Pieces of a Woman), e a Teodora Film, che distribuirà nei cinema il film dal 27 gennaio.

Protagonista del film è una famiglia che attraverso tre generazioni si confronta con l'eredità della Shoah, dalla nascita miracolosa di Éva in un campo di concentramento fino alla vita quotidiana del nipote Jonas e di sua madre nella Berlino multietnica di oggi. Ispirandosi a eventi realmente accaduti, Mundruczó e Wéber realizzano una riflessione potente sulla memoria e l'identità, anche grazie a un cast formidabile e a una messinscena che lascia a bocca aperta per i suoi incredibili piani sequenza.

"Ogni nuovo film di Mundruczó e Wéber - ha dichiarato Scorsese - arriva come un salutare shock per gli spettatori e per chi fa cinema: si tratta di due autori che non smettono mai di avventurarsi in territori inesplorati. Con Quel giorno tu sarai riescono a drammatizzare il movimento stesso del tempo, il modo in cui ricordiamo e il modo in cui dimentichiamo".

L'evento fa parte di Memoria genera Futuro, programma coordinato da Roma Capitale in occasione del Giorno della Memoria 2022.

VEDI ANCHE

GIORNO DELLA MEMORIA

Ad