/ NEWS

Marco Bellocchio arriva a SCENA, lo spazio della Regione Lazio in via degli Orti d'Alibert, 1 a Roma, per l’appuntamento di aprile di “Scena Pasolini” dedicato ai cento anni dalla nascita del poeta. La serata proseguirà con la proiezione del film Amore e Rabbia (1969) regia del collettivo italo francese composto da Carlo Lizzani, Marco Bellocchio, Bernardo Bertolucci, Pier Paolo Pasolini, Jean-Luc Godard.

Con Ricky Tognazzi si ricordano invece i 100 anni dalla nascita del grande attore Ugo Tognazzi partendo dal libro "Ugo. La vita, gli amori e gli scherzi di un papà di salvataggio” di Ricky, Gianmarco e Thomas Tognazzi edito da Rai Libri.

Tra gli ospiti della serata, oltre a Ricky Tognazzi, anche il fotografo Daniele Luxardo, Graziano Marraffa - Presidente dell'Archivio del Cinema Italiano; Giampiero Mele - Vicepresidente Ass.ne Arte&Cinema; Antonio De Feo - regista e produttore e  Liliana Eritrei - attrice e sceneggiatrice. A seguire la proiezione del film "La voglia matta di vivere" (2021) di Ricky Tognazzi.Dopo Susanna Nicchiarelli, Daniele Vicari ed Eleonora Danco, torna la “Rassegna d’Autrice” dedicata questa volta all’intera produzione cinematografica di Costanza Quatriglio che avrà ospiti la cantante Nada, la scrittrice Carola Susani e il Direttore del Torino Film Festival - Steve Della Casa, tra gli altri.Giovani ed Europa, partecipazione e integrazione europea, diritti LGBTQIA+ e solidarietà intergenerazionale attraverso le giovani eccellenze del nuovo cinema italiano: è la prima edizione di CinEU Forum dal 2 al 30 aprile 2022 nella cornice di SCENA per la campagna #StandForSomething, promossa dalla regione in collaborazione con LAZIO crea, la European Youth Card Association (EYCA) e il Parlamento Europeo. Quattro fine settimana per quattro appuntamenti con proiezioni e ospiti, testimoni, artisti e protagonisti delle nuove visioni, per parlare di innovazione sociale attraverso le nuove leve della cinematografia nostrana, affrontando ogni volta un tema specifico, affiancando la visione delle singole pellicole a panel tematici.

Nei panel, ospiti di rilevanza sociale e politica discuteranno e verranno intervistati sull’argomento del giorno: l’Unione Europea, la partecipazione giovanile, l’integrazione europea e il federalismo, i diritti della comunità LGBTQIA+ e la solidarietà intergenerazionale, tentando di individuare quanto fatto e quanto ancora possa essere migliorato.

Si comincia sabato 2 aprile con la proiezione del film Il Padre d’Italia (2017) di Fabio Mollo sulla tematica dei diritti LGBTQIA+, che affronta il tema fondamentale della paternità mai contro natura. Tra gli ospiti Pietro Turano (attore e attivista della comunità LGBT) e Fabio Mollo (regista del film), Venerdì 8 aprile si prosegue con la proiezione del film Aquile Randagie (2019) di Gianni Aureli – sul tema della partecipazione giovanile - con ospiti Gianni Aureli (regista del film).

Il film racconta la storia delle Aquile Randagie, un gruppo di ragazzi scout di base a Milano che agivano clandestinamente contro il fascismo. Venerdì 15 aprile sarà poi la volta di Buon Vento (2021) di Andrea Caciagli, sul tema dell’integrazione europea e federalismo. Il documentario racconta l’esperienza del Seminario di formazione federalista che si tiene a Ventotene per una settimana, ogni anno. Tra gli ospiti Sofia Fiorellini (tesoriera nazionale e segretaria del centro regionale laziale del Movimento Federalista Europeo.

A questo link la programmazione completa.

VEDI ANCHE

PASOLINI 100

Ad