/ NEWS

Le dimissioni dell'attore dall'Academy non sono state sufficienti a chiudere quello che ormai tutti iniziano a chiamare lo 'slapgate', lo scandalo dello schiaffo, per Will Smith. 

Netflix - ha riportato 'Variety' - sta frenando sul prossimo film action Fast and Loose in cui Smith dovrebbe essere il protagonista. La ricerca di un nuovo regista è stata fermata, per ora, e non è chiaro se la compagnia cercherà un nuovo interprete.   

Un altro progetto importante per Smith nei prossimi mesi è il dramma sulla schiavitù Emancipation che Apple + ha comprato per 120 milioni. Doveva uscire quest'anno, facendo di Smith un potenziale candidato a un nuovo Oscar ma gli studi non hanno fissato una data per la prima e rifiutano di commentare.   

E anche Sony, scrive l''Hollywood Reporter', ha fermato lo sviluppo, già in fase avanzata prima degli Oscar, di Bad Boys 4. Smith si è dimesso la scorsa settimana dell'Academy dicendosi pronto ad accettare ulteriori conseguenze. La vicenda è sotto esame del Board dei Governatori che potrebbe pronunciarsi già nella prossima riunione del 18 aprile.

VEDI ANCHE

OSCAR

Ad