/ NEWS

Le riprese del film Being Mortal sono state sospese dopo accuse di "comportamento inappropriato" rivolte a uno dei suoi interpreti, il celebre attore 71enne Bill Murray. Il film è prodotto da Searchlight, casa di produzione di proprietà della Disney, e dovrebbe essere il debutto alla regia in un film per Aziz Anzari, il comico di origine indiana autore e interprete della serie di Netflix Master of None. Nel cast è presente anche Seth Rogen.

Non è ancora chiaro cosa avrebbe fatto l’attore, ma la casa di produzione ha aperto un’inchiesta, ribadendo che “non è più possibile continuare con lui la produzione". Dopo la probabile esclusione definitiva di Bill Murray dal film, “la speranza è di riprendere la produzione al più presto”.

Murray, amato dal pubblico per i suoi ruoli in film come Ricomincio da capo, Ghostbuster e Lost in Translation (che gli è valso una candidatura agli Oscar) nonché per avere partecipato a molti dei film diretti da Wes Anderson, non è nuovo a comportamenti sopra le righe. Nel 2008 l’ex moglie lo ha accusato di violenza domestica e dipendenza da sesso, alcool e droghe.

VEDI ANCHE

ATTORI

Ad