/ NEWS

Diventati popolari per ruoli che richiedevano grandi capacità di ballo e straordinario sex appeal, Zac Efron e Channing Tatum tornano in sala con due film un po’ diversi dai loro standard, sfidandosi in un weekend ricco di possibili sorprese. Il divo di High School Music e Baywatch si cimenta per la prima volta con il genere thriller horror, recitando al fianco della piccola protagonista Ryan Kiera Armstrong in Firestarter di Keith Thomas. Mentre l’iconico “Magic Mike” dirige il suo primo film e recita al fianco di una cagnolina in Io e Lulù, un film molto meno scanzonato di quanto possa apparire a primo sguardo.

Ma tra le uscite più attese del 12 maggio c’è anche la nuova opera del regista candidato all’Oscar John Madden, L'arma dell'inganno - Operazione Mincemeat con l’attore premio Oscar Colin Firth. Di contro, il cast di Secret Team 355, il nuovo thriller d’azione di Simon Kinberg, vanta ben tre statuette, Lupita Nyong'o, Penélope Cruz e la neo-vincitrice Jessica Chastain.

Completano le uscite del giovedì il film franco-belga Generazione low cost diretto da Julie Lecoustre e Emmanuel Marre, il dramma norvegese di Maria Sødahl Hope, il giallo di Dominik Moll Only the animals - Storie di spiriti amanti e il documentario Fariborz Kamkari Kurdbun – essere curdo.

Altri documentari usciti a inizio settimana sono Tutankhamon. L’ultima mostra di Ernesto Pagano e Navalny di Daniel Roher. Mentre esce oggi 11 maggio il film a episodi Femminile Singolare che vede alla regia James Bort, Rafael Farina Issas, Kristian Gianfreda, More Raça, Matteo Pianezzi, Adriano Morelli, Elena Beatrice e Daniele Lince.

VEDI ANCHE

USCITE

Ad