/ NEWS

Un percorso a tappe per incentivare il networking e lo sviluppo del settore cinematografico e audiovisivo del territorio emiliano-romagnolo, affrontando i temi di maggiore attualità in dialogo con gli esperti del comparto: è questa la proposta di CNA Cinema e Audiovisivo Emilia-Romagna che con il progetto CIAK, avviato nel 2021 e finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, offre un’importante occasione di approfondimento e condivisione tra gli operatori di un settore unico nel suo genere. A rappresentarlo una lunga filiera di maestranze e di professionalità, di saperi tradizionali e di competenze digitali e tecnologiche, che insieme danno vita a quel mondo complesso che è il prodotto audiovisivo.  

Il primo momento di confronto si svolgerà nell’ambito del Bellaria Film Festival. Venerdì 13 maggio alle ore 11.00 prenderà il via Frontiere. La nuova geografia del cinema. dialoghi sui confini tra produzione, distribuzione, comunicazione, festival, sale cinematografiche. L’incontro intende esplorare la possibile contaminazione tra creatività e management, puntando alla promozione dell’estro immaginativo attraverso la diversificazione e la moltiplicazione dei linguaggi, l’introduzione di innovazioni anche di tipo gestionale e il dialogo tra imprenditori e altri interlocutori del settore come organizzatori di festival e giovani professionisti.  

Si terrà a Ferrara la seconda tappa del percorso: Advertainment. Storie con lo Sponsor. Quando la comunicazione commerciale si unisce al cinema e diventa narrazione. Grazie a questo appuntamento sarà possibile esplorare dall’interno le logiche della filiera del cinema e dei suoi linguaggi, oltre che comprendere le potenzialità dei nuovi mercati. L’obiettivo sarà imparare a valorizzare lo storytelling aziendale, riconoscendo e promuovendo i propri valori e le proprie specificità. Un focus specifico sarà dedicato al tema della sostenibilità nella produzione e al “product placement”, grazie a cui incentivare una più forte relazione fra la filiera del cinema e le altre filiere del sistema produttivo regionale.  

Terzo e ultimo appuntamento dell’anno sarà Visioni dal futuro. Come sarà il cinema domani. Analisi delle intersezioni con innovazione e tecnologia: gaming; realtà virtuale e aumentata, intelligenza artificiale e big data. Obiettivo di questa terza tappa è far incontrare e comunicare due mondi spesso distanti: quello dell’innovazione e della ricerca e quello dell’impresa. Si darà vita a un momento di scambio e networking per far dialogare, in un’atmosfera rilassata e informale, esperti, ricercatori, stakeholder, imprenditori, sulle modalità e le opportunità di collaborazione tra sistema dell’innovazione e il settore del cinema e dell’audiovisivo, attraverso la condivisione di case history e best practice.

VEDI ANCHE

FORMAZIONE

Ad