/ NEWS

La seconda settimana di Cannes 75 si apre all'Italian Pavilion con l'incontro Italia e Israele: ieri, oggi e domani, organizzato da CNA. A partire dalle 10,30 Stefano Di Niola, Segretario CNA di Roma, Gianluca Curti, produttore, Presidente nazionale CNA Cinema e Audiovisivo, Iole Maria Giannattasio, Ministero della Cultura Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, Laura Salerno, Ministero della Cultura Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, Roberto Stabile, ICE/Luce Cinecittà, Luciano Sovena, Presidente Roma- Lazio Film Commission, Talya Lavie, regista, e l'attrice Lee Levi, si confronteranno sul rapporto fra due paesi tra cui la cooperazione, a diversi livelli, è sempre stata importantissima. L'incontro mira a rafforzare ancora di più le relazioni bilaterali e favorire nuovi progetti, per questo è aperto alla partecipazione di produttori italiani e israeliani e, nel pomeriggio, darà vita a una serie di tavoli B2B per supportare la nascita di nuove potenziali sinergie legate a produzioni future.

Alle 14 IDM presenta Racconti Script Lab & Networking Event fra produttori baltici e italiani, appuntamento nel quale la Film Commission Südtirol, insieme agli Alumni di RACCONTI: Michael Kofler (sceneggiatore), Sophia Rubischung (produttrice, Dschoint Ventschr), Iris Sommerlatte (produttrice Osiris Media), Oliver Neumann (produttore FreibeuterFilm) e la produttrice Wasiliki Bleser (Starhaus Filmproduktion), illustra il processo creativo dell’IDM Script Lab per lo sviluppo di lungometraggi.

Segue alle 15 la presentazione Rai Cinema - Il cinema oltre i confini durante la quale Paolo Del Brocco, amministratore delegato della società, racconta assieme a Carlo Rodomonti, Responsabile Marketing strategico e digital Rai Cinema, alcuni nuovi progetti legati alle frontiere tecnologiche più recenti come l'accordo ADR Aeroporti di Roma, lo spazio di Rai Cinema nel Metaverso, la nuova App VR di Rai Cinema.

VEDI ANCHE

CANNES 2022

Ad