/ NEWS

CANNES - All That Breathes, il documentario ambientato a Nuova Delhi dal regista Shaunak Sen su due fratelli che salvano gli uccelli malati a causa dell'inquinamento in una sorta di clinica casalinga, ha vinto L’Œil d’or premio riservato alla non fiction a Cannes. Già applaudito al Sundance, dove ha vinto il World Cinema come miglior documentario, il film è piaciuto alla giuria composta da Agnieszka Holland, Iryna Tsilyk, Pierre Deladonchamps, Alex Vicente e Hicham Falah, perché "in un mondo votato alla distruzione, ci ricorda che ogni vita conta e che le piccole azioni sono importanti. Puoi prendere in mano la camera, puoi salvare un uccello, può cercare attimi di bellezza".

Il Premio Speciale della Giuria è andato a Mariupolis 2, del filmmaker lituano caduto per mano dei russi Mantas Kvedaravicius. "Un film non paragonabile a nessun altro. Un atto radicale e coraggioso, artistico ed esistenziale". 

VEDI ANCHE

CANNES 2022

Ad