/ NEWS

Anche quest’anno l’Isola d’Elba, sul finire dell’estate (dal 12 al 18 settembre 2022), sarà la magnifica cornice della quarta edizione dell’Elba Film Festival, un Festival di cortometraggi, documentari e film d’animazione, dall’anima green e con un taglio decisamente internazionale. Le location selezionate per questa edizione saranno i sette Comuni elbani: Capoliveri, Porto Azzurro, Rio Marina, Portoferraio, Marciana, Marciana Marina, Campo. Il Festival avrà proiezioni itineranti, immerse nei bellissimi panorami e paesi dell’isola, e mostrerà i film in Concorso provenienti da tutto il mondo, ogni sera in un Comune differente.

Parallelamente si terranno anche proiezioni in simultanea, così da rendere il Festival raggiungibile da ogni parte dell'isola e coinvolgere il pubblico in modo più omogeneo. Il Concorso Internazionale di Cortometraggi prevede premi in denaro, parte dei quali donati dalla Fondazione Stengel, dedicata all’artista Karl Stengel. Oltre ai Premi “tradizionali”, anche tre menzioni speciali dedicate a tre dei diciassette Goal di Sostenibilità delle Nazioni Unite: per il 2022 saranno “Zero Hunger”, “Reduced Inequalities”, “Life Below Water”.

La selezione dei film in Concorso avrà marcata cifra internazionale, così come un’attenzione particolare verso il cinema italiano. Elba Film Festival terrà infatti due eventi, fra l’autunno 2022 e inverno 2023, a Berlino in collaborazione con “Cinedì” di Mara Martinoli e a New York presso “Casa Italiana Zerilli Marimò” della prestigiosa New York University, dedicati ai cortometraggi italiani presenti nella selezione della prossima edizione. Accanto al Concorso di cortometraggi quest’anno Elba Film Festival ospiterà un appuntamento speciale: i Selected Shorts di European Film Academy.

Elba Film Festival nasce nel 2019, ideato da Nora Jaenicke, regista, sceneggiatrice e direttrice artistica, alla quale si unisce Beniamino Brogi, che si occupa della programmazione e dell’organizzazione dell’evento. L’obiettivo è creare uno spazio di incontro per i Filmakers di tutto il mondo, costruendo Comunità, condividendo film che aprono a nuove prospettive e celebrano le differenze, unendo obiettivi e visioni attraverso uno dei media più profondi del nostro tempo: il Cinema. L’EFF conferma l’Elba come luogo principe per le produzioni indipendenti, che scelgono di girare sull’isola, favorite dalle ottimali condizioni logistiche e dalla presenza di una grande varietà di set in un’area contenuta.

“Sono felicissima che torneremo a celebrare l'amore per il cinema indipendente attraverso tanti bei film provenienti da tutto il mondo, e che quest'anno verranno presentati all'interno di un programma itinerante – ci racconta Nora Jaenicke, ideatrice e direttrice artistica del Festival – Avremo dunque modo di far conoscere ai nostri ospiti e ai cineasti più parti della bellissima isola che continua a riempirci il cuore e l'anima di magia e ispirazione... proprio come il cinema”.

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad