/ NEWS

Usare le emozioni contro la pirateria. E’ il senso dell’intervento dell’AD di Cinecittà, Nicola Maccanico, oggi a Roma agli Stati Generali della lotta alla pirateria tra legalità e sicurezza.

“Ci siamo trovati troppo spesso a ragionare non su quali soluzioni trovare ma sull’esistenza o meno di un nemico - ha spiegato Maccanico - Oggi i numeri dimostrano che il nemico c’è. Viviamo in un’epoca in cui una parte di etica del paese, non solo in Italia, è desueta ed è un tema che va oltre la pirateria. Ci confrontiamo con le regole ma l’educazione alla legalità è insufficiente. In questo senso l’elemento emotivo può essere uno strumento educativo molto importante della nostra società. Le emozioni sono il nostro punto di contatto con il consumatore. “Il meccanismo istituzionale oggi ci rende competitivi a livello internazionale, ed è quello che faccio io a Cinecittà: attirare investimenti internazionali - conclude l’AD - e in questo la parte relativa alla lotta alla pirateria è molto importante”. 

VEDI ANCHE

CINECITTÀ

Ad