/ NEWS

Dopo il colpo di scena con cui si è conclusa la prima scoppiettante stagione, torna dal 28 giugno a cadenza settimanale su Disney+ Only Murders in the Building, la serie comico-investigativa targata Star che ha saputo stupire il pubblico di tutto il mondo grazie alla sua originale fusione di giallo e comedy.

Co-ideata da John Hoffman e Steve Martin, che ne è anche il protagonista insieme a Martin Short e Selena Gomez, la serie è quasi interamente ambientata, come si intuisce dal titolo, in un grande ed elegante condominio dell’Upper West Side di Manhattan. Qui, tre coinquilini senza apparentemente nulla in comune se non una passione per i podcast di genere crime si mettono insieme per realizzarne uno, seguendo un caso di omicidio/suicidio che ha sconvolto la palazzina.

Tra rocambolesche scoperte e scene al cardiopalma, smorzate dalle gag e dall’ironia dei tre protagonisti, la trama della prima stagione aveva portato a una risoluzione a sorpresa, che era stata rilanciata da un finale ancora più inaspettato: un nuovo efferato omicidio è stato compiuto e il trio di investigatori è tra i primi indiziati della polizia. Per scoprire come prosegue la trama bisognerà attendere la pubblicazione di tutti e dieci gli episodi. I primi due sono già disponibili sulla piattaforma, mentre gli altri otto usciranno ogni martedì fino al 23 agosto, promettendo un’estate all’insegna del crimine e del divertimento.

VEDI ANCHE

SERIE TV

Ad