/ NEWS

Nel cuore di Tivoli, due location dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO per una rassegna dedicata al Cinema e all’Arte. Dal 4 al 10 luglio a Villa Adriana e dal 18 al 24 luglio a Villa d’Este torna la quarta edizione del Villae Film Festival, che quest’anno affronta il complesso tema della Bellezza. Il progetto è realizzato con il patrocinio e il sostegno del MiC e della Regione Lazio e organizzato dalle Villae, sotto la direzione artistica di Andrea Bruciati, storico dell’arte e direttore dell’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este, con la consulenza artistica di Stefania Bianchi e Filippo Soldi e l'organizzazione dell'Associazione Culturale Seven.

“Novità di questa edizione, il concorso dedicato a opere di videoarte. - commenta Andrea Bruciati - In un momento così particolare e delicato, ci è sembrato opportuno mettere in risalto come la bellezza, che rappresenta il meglio della produzione artistica e spirituale, sembri essere la sola arma utile a salvare le nostre coscienze e a saziare i nostri desideri profondi. Per la sua unicità, il suo legame con la straordinarietà degli ambienti e le eccezionali peculiarità di questi luoghi, da cui trae le sue tipicità, sia di ordine estetico che linguistico, il Festival rappresenta un’esperienza totale e immersiva”.

Le giornate della tappa di Villa Adriana dal 4 al 10 luglio si aprono alle ore 21:00 con l’incontro che precede la proiezione del film del giorno, con ospiti registi, attori, produttori sempre introdotti dal direttore artistico Andrea Bruciati e con una introduzione critica di giornalisti e critici cinematografici. Alle 21.30 sono proiettati i filmati dell’Archivio Luce dedicati alle due ville e ai film in programma.

Il nuovo concorso dedicato a opere di videoarte vuole offrire un racconto alternativo del nostro tempo e avrà una giuria di qualità presieduta da Andrea Bruciati. Le opere che competeranno per il premio Metamorphosis verranno presentate, una a sera, prima delle proiezioni dei film in programma. Tra gli artisti selezionati troviamo anche Yuri Ancarani, regista dell’apprezzato Atlantide presente nel programma ufficiale del festival.

Due location per due programmi e tipologie di proiezioni. A Villa Adriana, dal 4 al 10 luglio, saranno proiettati film come Morte a Venezia di Luchino Visconti, Lazzaro Felice di Alice Rohrwacher e 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick. Mentre dal 18 al 24 luglio a Villa d’Este la ricerca sulla Bellezza continuerà con film come La donna scimmia di Marco Ferreri e Teorema di Pier Paolo Pasolini.

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad