/ NEWS

Sono pronte a partire le riprese del nuovo capitolo di Dune diretto Denis Villeneuve e l’Italia sarà subito protagonista ospitando per alcuni giorni il set del film. La location principale parrebbe essere la celebre Tomba Brion nel cimitero di San Vito, frazione di Altivole (Treviso), che con il suo stile riconoscibilissimo sembra adattarsi molto al look scelto dal regista per questo nuovo adattamento del romanzo di Frank Herbert. Il monumento funebre progettato dall’architetto Carlo Scarpa, recentemente donato al Fai (Fondo per l'ambiente italiano), resterà chiuso fino all’8 luglio, mentre le riprese dovrebbero terminare già mercoledì 6. Per permettere alla troupe e al cast di lavorare senza l’impedimento dei curiosi, Chiara Busnardo, sindaca di Altivole, ha firmato un'ordinanza per limitare gli accessi in tutta l’area delle riprese. Si prevede l’arrivo di fan da tutta Italia, ma il set sarà blindatissimo.

A fine mese il set dovrebbe essere nuovamente spostato in Ungheria, dove è stato girato il primo capitolo, che ha ottenuto un suo successo planetario di pubblico e critica (sei Oscar vinti e 400 milioni di euro incassati). In Dune 2 troveremo ancora nel cast Timothée Chalamet, Zendaya, Rebecca Ferguson, Javier Bardem e Josh Brolin, ai quali si aggiungono Léa Seydoux, Florence Pugh, Christopher Walken e Austin Butler. L’uscita nelle sale è prevista per il 17 novembre 2023.

VEDI ANCHE

PRODUZIONE

Ad