/ NEWS

In seguito alla crisi del governo e alle dimissioni di Boris Johnson, non verranno girate ulteriori scene di This England, attesa miniserie drammatica prodotta da Sky e che vede Kenneth Branagh nei panni del controverso primo ministro. A rivelarlo è “Variety”, che spiega che la serie copre solo la prima ondata della pandemia di Covid-19, nel 2020, avvenuta appena otto mesi dopo l’insediamento di Johnson, il quale si è trovato in prima persona a lottare contro la malattia, ricoverato in terapia intensiva.

Inizialmente chiamato This Sceptred Isle, la serie in cinque episodi è stato ribattezzato This England all'inizio di quest'anno, mentre a maggio sono arrivate le prime immagini che ritraggono un irriconoscibile Branagh, truccato e acconciato per assomigliare il più possibile a Johnson. La serie, attualmente in post-produzione, uscirà su Sky Atlantic probabilmente in autunno, proprio nel periodo in cui si starà insediando un nuovo primo ministro al numero 10 di Downing Street.

"La prima ondata della pandemia di COVID-19 sarà ricordata per sempre - ha dichiarato il regista della serie Michael Winterbottom - Un momento in cui il paese si è unito per combattere un nemico invisibile. Un tempo in cui le persone erano più consapevoli che mai dell'importanza della comunità. La nostra serie intreccia innumerevoli storie vere - da Boris Johnson, ai lavoratori in prima linea in tutto il paese - raccontando gli sforzi di scienziati, medici, operatori sanitari e responsabili politici per proteggerci dal virus".

VEDI ANCHE

SERIE TV

Ad