/ NEWS

Realtà e finzione, artificio e autenticità si mescolano nell’acclamata Irma Vep – La vita imita l’arte, atteso remake dell’omonimo classico indie del 1996 di Olivier Assayas. Dopo l'anteprima al Festival di Cannes (qui il nostro articolo), la miniserie prodotta da HBO e A24 esordirà domani, 3 agosto, in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW, disponibile anche on demand.

Espandendo la storia del film con Maggie Cheung (a sua volta ispirato al The Vampires di Louis Feuillade, erotico e sovversivo titolo del cinema muto del 1915 la cui iconica eroina Irma Vep ha influenzato per intere generazioni la cultura popolare), rivisitandone i temi e ricreando intere scene del film del 1915, Assayas firma una vera e propria lettera d’amore in otto episodi ai film e al cinema - non importa in quale forma o in che formato si presentino nell’oramai vastissimo panorama dell’audiovisivo di oggi.

Il prezzo della fama è al centro della miniserie con protagonista il Premio Oscar Alicia Vikander nei panni di una star del cinema americano che arriva in Francia per immergersi in un ruolo iconico. Sullo sfondo di un crime thriller, Irma Vep – La vita imita l’arte segue Mira Harberg, una star di prima grandezza del cinema americano disillusa dalla sua carriera e da una recente rottura sentimentale, mentre arriva a Parigi per girare Les Vampires, remake dell’omonimo film muto incentrato su una banda di criminali e sulla loro femme fatale, Irma Vep. Mentre le nevrosi dell’elitario regista del film, René Vidal (Vincent Macaigne), portano a crescenti tensioni, Mira si trova in difficoltà quando le distinzioni tra lei e il personaggio che interpreta iniziano a confondersi e a fondersi, cambiando la sua vita.

 

VEDI ANCHE

SERIE TV

Ad