/ NEWS

"La signora Olivia Newton-John (73 anni) è morta pacificamente questa mattina nel suo ranch nel sud della California, circondata da familiari e amici. Chiediamo a tutti di rispettare la privacy della famiglia in questo momento molto difficile", con queste parole John Easterling annuncia sui social la morte della moglie Olivia Newton-John, la cantante e attrice australiana resa famosa da pellicole come Grease e Xanadu.

Non è stata riferita la causa della morte, ma all’artista era stato diagnosticato un cancro al seno che è riemerso nel 2017. "Olivia è stata un simbolo di trionfi e speranza per oltre 30 anni condividendo il suo viaggio con il cancro al seno. La sua ispirazione nella guarigione e l'esperienza pionieristica con la medicina delle piante continuano con il Fondo della Fondazione Olivia Newton-John, dedicato alla ricerca sulla medicina delle piante e sul cancro", ha scritto ancora suo marito.

Nata il 26 settembre 1948 a Cambridge, in Inghilterra, Newton-John si era trasferita con la famiglia a Melbourne quando aveva sei anni. Nella sua carriera ha realizzato decine di album musicali, ma la popolarità a livello globale è arrivato con il musical cult Grease, in cui ha recitato nel ruolo della protagonista al fianco di John Travolta. L’attore ha subito commentato sui suoi social, la triste notizia: “Mia carissima Olivia, hai reso tutte le nostre vite molto migliori. Il tuo impatto è stato incredibile. Ti amo tanto. Ci vedremo lungo la strada e saremo di nuovo insieme. Tuo dal primo momento che ti ho visto e per sempre! Il tuo Danny, il tuo John!”

VEDI ANCHE

OBITUARY

Ad