/ NEWS

Raccontare il making of del genere cinematografico più redditizio di sempre, i cinecomic, entrando dietro le quinte della loro realizzazione. È questa l’idea alla base di The Franchise, la nuova comedy targata Hbo che ha affidato la realizzazione del pilot al regista premio Oscar Sam Mendes.

L’autore dietro film come American Beauty e 1917, alla sua prima regia televisiva, avrà il compito di raccontare – come si legge su “Variety” - "una crew piena di speranza intrappolata in quell'inferno tanto gioioso quanto disfunzionale e senza senso che può essere la realizzazione dei franchise sui supereroi”.

Una sorta di Boris, insomma, ma ambientato ad Hollywood e con attori in tute da supereroi. Si prospetta dunque una satira pungente tutta giocata intorno alle contraddizioni del mercato cinematografico odierno: “È questa l'alba di una nuova Hollywood o l'ultimo atto del cinema? È una fabbrica di sogni o di sostanze chimiche?".

L’idea originale alla base di The Franchise sarebbe stata proposta dallo stesso Mendes. Sviluppato il progetto, la sceneggiatura del pilot è stata affidata a Jon Brown (nei panni anche di Showrunner), Keith Akushie e dall’ideatore di Veep – Vicepresidente Incompetente Armando Iannucci.

VEDI ANCHE

SERIE TV

Ad