/ NEWS

Si è conclusa ieri, 22 settembre, la prima edizione di Cinema in Festa, l’iniziativa promozionale che ha proposto tutti i film a 3,50 euro. In cinque giorni gli spettatori sono stati 1,1 milioni (incasso complessivo di 4 milioni) di cui 328mila ieri (il giorno con la massima affluenza). L’incremento è stato del 757% rispetto a una settimana fa e del 256% rispetto allo stesso giorno del 2021. Molto bene anche il confronto con il 2020 (+567%) ma il segno positivo c’è anche rispetto al 2019 (+42%) e 2018 (+69%). In testa alla classifica ha esordito la riedizione di Avatar con 346mila euro. Cinema in Festa è stata voluta e organizzata da Anica e Anec insieme al Mic e ai David di Donatello. Prossimo appuntamento dall’11 al 15 giugno 2023.

Per il ministro della cultura, Dario Franceschini, si tratta della conferma che c’è “grande voglia di tornare a vedere i film in sala. I cinema sono presidii culturali e la visione collettiva di un film è un’esperienza unica che arricchisce, per questo il governo ha sostenuto e continuerà a sostenere con convinzione le sale cinematografiche e l’intero settore”.

Per Luigi Lonigro, Presidente Unione Editori e Distributori Cinematografici, “con Cinema in festa 1 milione e 200 mila italiani in questi ultimi 5 giorni hanno parlato di cinema, a loro va fatto un plauso e un ringraziamento.

La magia e l’unicità del cinema in sala è tornato al centro delle conversazioni, delle pause caffè e delle pause pranzo, della nostra vita. I cinema si sono fatti trovare pronti per festeggiare il “loro” pubblico, luminosi, accoglienti, festosi e gli spettatori hanno potuto scegliere fra tanto bel cinema italiano ed internazionale.

È stato un grande successo di tutta l’industria, esercizio, distribuzione e produzione ed è solo il primo piccolo tassello di un progetto ben più grande che vedrà il cinema in sala tornare protagonista della nostra vita”.

Per Mario Lorini, Presidente Anec, “sono stati cinque giorni di grande successo con risultati sopra le aspettative, grande adesione delle sale, un'offerta per tutti i tipi di pubblico, spettatori "nuovi" e affezionati felici di tornare a vivere l’esperienza esclusiva di un film visto su grande schermo. Una imponente campagna di comunicazione che ha saputo centrare l'obiettivo e che ci ricorda come il "cinema al cinema” deve essere promosso e lanciato capillarmente. Numeri che parlano e che ci danno molte indicazioni per continuare a lavorare insieme con le Istituzioni e con gli operatori dell’industria. Un ringraziamento ai numerosi esercenti che si sono impegnati per la riuscita dell'iniziativa e a tutti coloro che nella filiera hanno lavorato per il successo dei questa prima edizione”.Nei cinque giorni di Cinema in Festa in testa alla classifica dei film più visti si sono avvicendati titoli di ogni genere: Minions DC Superpets domenica, giornata tradizionalmente dedicata alle famiglie, Il signore delle formiche di Gianni Amelio e L’immensità di Emanuele Crialese da lunedì a mercoledì, il ritorno sugli schermi di Avatar e Don’t Worry Darling ieri nell’ultimo giorno di festa.

Prosegue il concorso “Vinci il cinema per tutta la vita” che ha raccolto migliaia di adesioni attraverso il sito dedicato. C’è tempo ancora fino al 25 set

VEDI ANCHE

ESERCENTI

Ad