/ NEWS

Ci sono anche Pierfrancesco Favino per Nostalgia e Piccolo corpo di Laura Samani tra le candidature agli EFA annunciate oggi, dopo una prima selezione resa nota alcune settimane fa. Il protagonista del film di Mario Martone presentato a Cannes (e scelto per rappresentare l'Italia nella corsa agli Oscar) si è aggiudicato una nomination come Miglior Attore Europeo, categoria in cui concorre insieme a Paul Mescal per Aftersun, Eden Dambrine per Close, Elliott Crosset Hove per Godland e Zlatko Buric per Triangle of Sadness. "Da membro dell'EFA da tanti anni sono ancora più oroglioso di ricevere questa candidatura per Nostalgia di Mario Martone - ha dichiarato l'attore - Ringrazio lui di avermi portato con sè in questo viaggio e tutti i votanti per questo privilegio. Viva il cinema". Martone ha aggiunto: "Pierfrancesco Favino di Nostalgia non è solo il protagonista, è un’anima. Sono felice per la sua candidatura, che rappresenta con forza il film e tutti noi".

Il premiatissimo film rivelazione di Laura Samani ha ottenuto una nomination per il riconoscimento European Discovery – Prix Fipresci (premio vinto da Sole di Carlo Sironi due anni fa), mentre era già nota la pre-selezione di Marcia su Roma di Mark Cousins, ora entrato nella cinquina della categoria miglior documentario europeo. I premi assegnati dall’European Film Academy saranno consegnati il 10 dicembre a Reykjavík, in una cerimonia preceduta dall’inaugurazione del Mese del Film Europeo, durante la quale Marco Bellocchio riceverà l’Oscar Europeo per l’Innovative Storytelling per la serie Esterno notte. Tra i candidati di quest'anno, inoltre, c'è l'italiano Giovanni Pompili, co-produttore del film Orso d'Oro alla Berlinale 2022 Alcarràs.

Sul fronte dei titoli internazionali, a guidare le candidature nelle categorie principali ci sono il belga Close di Lukas Dhont, il danese Holy Spider di Ali Abbasi e lo svedese Triangle of Sadness di Ruben Ôstlund. Tutti e tre i film sono stati presentati allo scorso Festival di Cannes (l'ultimo ha ottenuto la Palma d’Oro) e tutti hanno conquistato una candidatura in quattro categorie, tra cui Miglior Film Europeo, Miglior Regista e Miglior Sceneggiatura.

Ecco tutti i candidati:

FILM EUROPEO 

Alcarràs di Carla Simón
Close di Lukas Dhont
Corsage di Marie Kreutzer
Holy Spider di Ali Abbasi
Triangle Of Sadness di Ruben Östlund

DOCUMENTARIO EUROPEO

A House Made Of Splinters di Simon Lereng Wilmont 
Mariupolis 2 di Mantas Kvedaravičius
The Balcony Movie di Paweł Łoziński  
Marcia su Roma di Mark Cousins  
Girl Gang di Susanne Regina Meures

REGISTA EUROPEO

Lukas Dhont per Close
Marie Kreutzer per Corsage
Jerzy Skolimowski per EO
Ali Abbasi per Holy Spider
Alice Diop per Saint Omer
Ruben Östlund for Triangle Of Sadness

ATTRICE EUROPEA

Vicky Krieps in Corsage
Zar Amir Ebrahimi in Holy Spider
Léa Seydoux in One Fine Morning
Penélope Cruz in Parallel Mothers
Meltem Kaptan in Rabiye Kurnaz Vs. George W. Bush

ATTORE EUROPEO

Paul Mescal in Aftersun
Eden Dambrine in Close
Elliott Crosset Hove in Godland
Pierfrancesco Favino in Nostalgia
Zlatko Burić in Triangle Of Sadness

SCENEGGIATORE EUROPEO

Carla Simón & Arnau Vilaró per Alcarràs
Kenneth Branagh per Belfast
Lukas Dhont & Angelo Tijssens per Close
Ali Abbasi & Afshin Kamran Bahrami per Holy Spider
Ruben Östlund per Triangle Of Sadness

EUROPEAN DISCOVERY – PRIX FIPRESCI

107 Mothers di  Peter Kerekes
Love According To Dalva di Emmanuelle Nicot  
Other People di Aleksandra Terpińska  
Pamfir di Dmytro Sukholytkyy-Sobchuk
Piccolo corpo di Laura Samani
Sonne di Kurdwin Ayub

COMMEDIA EUROPEA

Cop Secret di Hannes Þór Halldórsson
La fracture di Catherine Corsini
The Good Boss di Fernando León De Aranoa

FILM EUROPEO DI ANIMAZIONE

Little Nicholas - Happy as Can Be di Amandine Fredon, Benjamin Massoubre
My Love Affair with Marriage di Signe Baumane
Les voisins de mes voisins di Anne-Laure Daffis, Léo Marchand
No Dogs or Italians Allowed (Manodopera) di Alain Ughetto
Oink di Mascha Halberstad

CORTOMETRAGGIO EUROPEO

Granny's Sexual Life di Urška Djukic, Émilie Pigeard
Ice Merchants di João Gonzalez
Love, Dad di Diana Cam Van Nguyen
Techno, Mama di Saulius Baradinskas
Will My Parents Come to See Me di Mo Harawe

VEDI ANCHE

EFA 2022

Ad