/ NEWS

Un’ampia selezione dei film più interessanti realizzati e distribuiti nell’ultimo anno, che spazia nei più diversi generi, compone il cartellone della XXVIII edizione di Verso Sud, festival del cinema italiano organizzato dall’associazione Made in Italy con il sostegno del Ministero della Cultura - Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, in collaborazione con il locale Consolato Generale e l’Istituto Italiano di Cultura di Colonia, in programma da venerdì 25 novembre a mercoledì 7 dicembre presso il Deutsches Filmmuseum di Francoforte sul Meno, dal 1995 prestigioso partner della manifestazione.

Sono una dozzina i film che saranno proiettati: ad inaugurare il festival sarà Welcome Venice di Andrea Segre, con la partecipazione dello sceneggiatore Marco Pettenello, che, al termine della proiezione, incontrerà il pubblico, Anche per Ariaferma di Leonardo Di Costanzo, in programma sabato 26 novembre, secondo il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (Sncci) miglior film italiano del 2021, è previsto un ospite: sarà la sceneggiatrice Valia Santella.

Gli altri film in cartellone sono: Il bambino nascosto di Roberto Andò, Calcinculo di Chiara Bellosi, Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto di Riccardo Milani, Il legionario di Hleb Papou e, in anteprima tedesca, Il buco di Michelangelo Frammartino, Ennio di Giuseppe Tornatore, Freaks Out di Gabriele Mainetti, Lacci di Daniele Luchetti, Nostalgia di Mario Martone.

A completare il programma, di Verso Sud, che tradizionalmente prevede una retrospettiva, è l’omaggio dedicato quest’anno a Monica Vitti, proposto in collaborazione con la Cineteca Nazionale e Cinecittà, che comprende i film di Michelangelo Antonioni L’avventura, La notte, L’eclisse e Deserto rosso e, tra le commedie, La ragazza con la pistola di Mario Monicelli, Dramma della gelosia di Ettore Scola, La Tosca di Luigi Magni e Polvere di stelle di Alberto Sordi.

Info: www. associazionemadeinitaly.org

VEDI ANCHE

RASSEGNE

Ad