/ NEWS

Il nome del TorinoFilmLab - il lab del Museo Nazionale del Cinema - è noto a livello internazionale nel campo della formazione e dello sviluppo di opere cinematografiche e serie tv, grazie all’esperienza maturata in 15 anni di attività in cui spesso ha precorso approcci e tendenze, e intercettato le esigenze del settore. Attraverso la nuova sezione TFL Italia, il Museo Nazionale del Cinema propone una formazione che punta all’ampliamento delle competenze e all’internazionalizzazione delle professionalità oltre che allo sviluppo di progetti, mettendo le competenze del TorinoFilmLab a beneficio del sistema cinematografico italiano.

Durante la 5a edizione di TFI Torino Film Industry, TFL Italia si presenta al pubblico di professionisti locali, nazionali e internazionali e dà il via all’evento che dal 2018 mette in rete Film Commission Torino Piemonte - che coordina l’iniziativa fin dalla sua prima edizione - TorinoFilmLab e Talents and Short Film Market. Protagonisti di TFL Italia, nella prima giornata di TFI di giovedì 24 novembre al Circolo dei lettori, saranno gli 8 progetti italo-francesi partecipanti al Alpi Film Lab 2022 e i 6 team di produttori e registi emergenti italiani selezionati per Up & Coming Italia.

Il percorso annuale Alpi Film Lab 2022 ha portato professionisti italiani e francesi a partecipare a workshop residenziali e online simulando la coproduzione transregionale, e approda a Torino per un’ultima fase di training e per permettergli di incontrare potenziali partner per entrare concretamente nelle dinamiche produttive. Dopo un’intensa due giorni di training, giovedì 24 si presenteranno anche i 6 progetti di Up & Coming Italia, iniziativa rivolta a team creativi di produttore e regista italiani emergenti, che vogliono muovere i primi passi nella coproduzione internazionale. 

La giornata sarà arricchita dal panel “Quale mercato internazionale per il cinema indipendente e d'autore di domani?” che delineerà percorsi e best practices finalizzate a ridefinire mercato, distribuzione e pubblico per il nuovo cinema arthouse alla luce di uno scenario sempre più complesso e in costante trasformazione; fra i partecipanti Andrea Romeo (CEO iWonder). Seguirà l’annuncio del progetto vincitore del premio 'Scarabeo Award for post-production 2022', che consiste in 12.000€ in servizi di post-produzione presso il polo del cinema della Scarabeo Entertainment a Sassuolo e verrà assegnato a uno degli 8 progetti di lungometraggio partecipanti ad Alpi Film Lab 2022.

Infine, TFL Italia si chiuderà con il panel “Il futuro della coproduzione fra Italia e Francia: l’esperienza Alpi Film Lab” con Francesco Giai Via (Head of Studies Alpi Film Lab) e i produttori Julie Billy (June films) e Giovanni Pompili (Kino produzioni). A partire dall'esperienza di Alpi Film Lab, il panel delineerà opportunità e sfide per il futuro della cooperazione fra i due paesi, con un'attenzione particolare alle iniziative di formazione e alle occasioni di scambio e confronto fra i professionisti francesi e italiani.

 

VEDI ANCHE

TFL 2022

Ad