/ NEWS

TORINO - Un’inaugurazione bizzarra, fuori dai canoni più prevedibili, che s'annuncia oltre la Settima Arte, ovvero tra teatro – il Regio – e radioRai Radio3: la 40ma edizione del Torino Film Festival, diretta da Steve Della Casa, sceglie un palcoscenico prestigioso e una storica trasmissione radiofonica - Hollywood Party - per “parlare di cinema”: è infatti attesa per stasera l’apertura della manifestazione, trasmessa live dal palco del teatro torinese e in diretta alle 19 sulle frequenze del programma. 

 

Ma cosa c’entra la musica? C’entra perché era il 1982 quando, all’indomani della vittoria dell’Italia ai Mondiali di calcio, Gianni Minà, proprio in diretta da Torino, conduceva uno Speciale Mixer in cui – tra gli ospiti – vantava la presenza dei Rolling Stones: dalla pagina social di Hollywood Party (e da RaiPlay), un estratto di quella trasmissione (guarda il video); da lì, un ponte temporale e tematico con stasera, in cui a raccontare dal palco del Regio il rapporto di Beatles e Rolling Stones con il cinema c’è un altrettanto prestigioso parterre: Malcolm McDowell (ospite d’onore del TFF), la madrina Pilar FogliatiVincenzo Mollica,  NoemiSamuel dei Subsonica, il critico musicale John Vignola, con il direttore Steve Della Casa e i conduttori di Hollywood Party Claudio De Pasqualis e David Grieco, oltre a Francesco De Gregori in collegamento. 

Un evento pensato non solo per il pubblico in sala ma anche per tutti gli ascoltatori che per la prima volta potranno seguire l’inaugurazione del Torino Film Festival in diretta radiofonica. Un appuntamento che, oltre a celebrare i 40 anni del Festival, consolida la profonda collaborazione tra Rai Radio3 e il TFF iniziata già dal 1994, anno di nascita di Hollywood Party che da allora lo ha sempre seguito. 

VEDI ANCHE

TFF 2022

Ad