/ ARTICOLI

Quando tutto sembra perduto trova il coraggio che è in te! Si apre con il motto del nuovissimo film in live action su Dumbo il numero di marzo di Eye Screen, il bimestrale dedicato al cinema dei ragazzi e per i ragazzi dai 10 ai 15 anni, nato dalla collaborazione tra l’area giornalistica di Istituto Luce Cinecittà e il dipartimento didattico degli studios che cura e anima l’esposizione permanente Cinecittà si Mostra. Oltre ai segreti del remake sull’elefantino firmato da Tim Burton, il magazine-gioco si apre con la cover firmata da Francesco Poroli che interpreta la Venusia, la scultura realizzata da Giantito Burchiellaro per il Casanova di Federico Fellini, simbolo di Cinecittà e creatura che sprona i lettori a cimentarsi a loro volta col suo ritratto sul retro della copertina.

La recensione teen di questo secondo numero è del tredicenne Stefano Guidi che ha il compito di raccontare i suoi pensieri ed emozioni dopo la visione del film Remi di Antoine Blossier. Ampio spazio è dedicato ai super eroi grazie alla rubrica del vlogger di Federico “Tiko” Sciortino che guarda alla settima arte indagando e raccontando un progetto crossmediale che nasce dal cinema o deriva da esso. Stavolta Tiko svela le origini del personaggio Shazam!, il protagonista del nuovo film del Dc Extended Universe cui presta il volto Zachary Levi: un super eroe che se l’è dovuta vedere forse più con le battaglie legali sui diritti che con acerrimi nemici. Per scoprire perché non resta che leggere questo numero di Eye Screen.

Solo così si possono conoscere i gusti cinematografici di un altro grande personaggio in tuta e mantello, Batman. In occasione dell’uscita del film Lego Movie 2, il doppiatore dell’Uomo pipistrello, l’attore Claudio Santamaria ha rilasciato un’intervista al magazine in cui svela quali sono i suoi film e personaggi del cuore.

E per gli amanti degli animali da non perdere la rubrica sui mestieri che vede l’addestratore più famoso d’Italia, Massimo Perla spiegare come si possa far recitare i cani davanti a una macchina da presa e magari trasformarli in vere e proprie star a quattro zampe come ha fatto Massimo con Aki, il pastore tedesco protagonista de Il commissario Rex.

Chiude il magazine la rubrica C’era una volta che permette ai lettori di scoprire un’importante pellicola del passato che ha fatto la storia del cinema per ragazzi: in questa nuova uscita i riflettori sono puntati su E.T. – L’extraterrestre.

Eye Screen, che vanta una collaborazione con il CSC - Centro Sperimentale di Cinematografia, per le immagini tematiche e d’archivio, si può acquistare presso il bookshop di Cinecittà, nelle librerie specializzate e online su www.miabbono.com

I lettori sono incoraggiati a scrivere pareri, suggerimenti, e spunti all’indirizzo: eyescreen@cinecittaluce.it

Il terzo numero di Eye Screen, il cui progetto creativo è a cura della Cappelli Identity Design, sarà in vendita a maggio.

VEDI ANCHE

EDITORIA

Ad