/ ARTICOLI

Giunge al culmine la febbre da Avengers: Endgame, diretto da Anthony e Joe Russo, il quarto capitolo della serie infinita di film supereroistici targati Marvel – non a caso affettuosamente battezzata ‘Infinity Saga’ dai creatori e dal presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, naturalmente anche in riferimento alle ‘gemme dell’Infinito’ raccolte dal villain Thanos – iniziata con Iron Man nel 2007 e proseguita fino alla cosidetta ‘Fase Tre’ che però, a detta dello stesso Feige, non sarà a sopresa chiusa da questo film ma da Spider-Man: Far from Home, in uscita a luglio.

Poco importa, perché il pubblico dei fan – soprattutto le nuove ondate cresciute con questi film e in gran parte ignare o quasi dei pregressi fumettistici che vi hanno portato – considerano questo kolossal (che dura oltre tre ore)l’effettiva conclusione del cliffhanger che ha visto cadere sotto i colpi del male i principali eroi della Terra, decimati dall’azione di Thanos. Certo, chi legge i fumetti sa che nessuno muore mai definitivamente, e del resto è anche il motto del ritornante Imperatore Palpatine nel trailer del nuovo Guerre Stellari (sempre casa Disney). Il punto è capire ‘come’ gli eroi troveranno il modo di tornare.

Il film esce il 24 aprile ma le anteprime, accompagnate da iniziative di ogni genere, dalle prevendite forsennate – con biglietti rivenduti a prezzi esorbitanti su ebay – maratone di oltre 60 ore di tutta la saga, eventi in cosplay e chi più ne ha più ne metta, scattano già alla mezzanotte del 23, subito dopo il weekend pasquale, per massimizzare gli incassi. Ambientato dopo le vicende di Avengers: Infinity War, il film vedrà inoltre il ritorno sul grande schermo di Carol Danvers, la potente supereroina protagonista del lungometraggio Captain Marvel, attualmente nei cinema, che ha registrato  un risultato globale di oltre 500 milioni di dollari nella prima settimana di programmazione. I registi  Russo chiedono ufficialmente ai fan di non spoilerare. Chi non ha potuto comprare i biglietti chiude i profili social per qualche giorno, per paura che qualche informazione possa filtrare. E poi ci sono quelli che c’erano già prima, quando i cinecomic non erano ancora un genere di punta. Quando i fumetti li leggevano in pochi e i film che vi erano dedicati si dividevano nettamente nelle categorie dei ‘bruttissimi’ (ricordiamo Vampirella con Talisa Soto o Steel con Shaquille O’ Neal) o le visioni autoriali che cercavano di accattivarsi soprattutto le simpatie della critica, dal Batman di Burton allo Spider-Man di Raimi, passando per l’Hulk di Ang Lee o il sottovalutato Daredevil di Mark Steven Johnson, che comunque dirigeva e sceneggiava cercando l’aderenza al fumetto oltre che, come è normale che sia, il plauso del pubblico cinematografico.

Quelli sanno che dopotutto, “è solo una fase”, e al limite guardano con curiosità al futuro, che naturalmente ci sarà anche se questo viene venduto come un capitolo conclusivo. E che prevede, data la recente acquisizione di Fox da parte di Disney, l’arrivo di due grandi e attesissimi gruppi di eroi nel Marvel Universe, vale a dire Fantastici Quattro e X-Men. Tra le iniziative di maggior richiamo, c’è quella del circuito UCI Cinemas.

Con l’acquisto di un solo biglietto, i fan potranno assistere alle 21:10 alla proiezione di Avengers: Infinity War, seguita poi dall’anteprima di Avengers: Endgame alle 00:01. Tra l'altro, proprio con questo evento il multisala Porta di Roma inaugurerà la prima sala IMAX della Capitale. Per tutti i partecipanti alla maratona in regalo la locandina del film. Inoltre i primi 10.000 che acquisteranno online e registreranno sul sito avengersendgame.ucicinemas.it il biglietto di Avengers: Endgame riceveranno in omaggio un esclusivo portachiavi. In alcune sale si potranno poi incontrare i supereroi dal vivo, grazia all’operato dell’associazione NEXT Cosplay.

Mercoledì 24 aprile parte l’ Avengers EndGame Cosplay Tour ufficiale dell’associazione veneziana in collaborazione proprio con Uci. In 4 Regioni d’Italia, ben 54 cosplayer incontreranno fans ed appassionati nei foyer dei multisala di Mestre (VE), Marcon (VE), Orio (BG), Bicocca (MI), Campi Bisenzio (FI) e Bologna, figuranti di alto livello che dalle 17.00 alle 22.00 intratterranno con foto e selfie la clientela. Nelle date del veneziano (Mestre e Marcon) verrà installato inoltre un Photobox dotato di green screen che proietterà gli astanti direttamente negli scenari dei film Marvel. Tra i cosplay più spettacolari, la complessa armatura Hulkbuster creata da Michele Zabeo e dipinta totalmente a mano. Info su www.fb.com/NextCosplayItalia e su www.ucicinemas.it.

Nel frattempo, in attesa delle recensioni ufficiali, arrivano le prime reazioni, prevedibilmente entusiastiche, da chi ha potuto assistere all'anteprima americana: “Splendido film, non ho mai visto niente del genere, è tutto quello volevo fosse e molto di più”, secondo Brandon Davis di 'Comicbook'; Peter Sciretta di 'Slashfilm' non si contiene, “Immaginate la migliore versione possibile di Avengers Endgame e in qualche modo il film supera le aspettative. Ho pianto cinque o sei volte, è il più emozionante ed epico film dell’universo Marvel”; mentre 'Cinemablend' definisce il film “tutto quello che volevi e ancor di più. Sono assolutamente sconvolto, senza dubbio il mio preferito del Marvel Cinematic Universe.

Trailer:

 

VEDI ANCHE

USCITE

Ad