/ ARTICOLI

Si tiene dal 28 luglio al 2 agosto il BCT – Festival Nazionale del Cinema e della Televisione di Benevento, sei giorni in cui la città viene animata da ospiti da entrambi i mondi - Vincenzo Salemme, premiato per la carriera, Marco D’Amore, Lillo e Greg, Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Francesco Montanari, Cristiana Dell’Anna, Michele Placido, Francesca Barra, Giacomo Ferrara, Claudio Santamaria, Fabio Balsamo– più Max Gazzè che chiude in musica con un concerto.

Per la serata conclusiva, poi, è ospite Carlo Verdone, che ha scelto, spiega il direttore artistico e fondatore Antonio Frascadore “di proiettare Bianco, Rosso e Verdone invece del previsto Un sacco bello, per omaggiare Morricone, recentemente scomparso. Quando abbiamo iniziato quattro anni fa  -dice ancora il direttore – cinema e televisione si guardavano un po’ di traverso, ora invece sembra che non possano fare a meno l’uno dell’altra. Per questo ci consideriamo innovativi e in un certo senso unici, oltre che popolari nel senso buono del termine, dato che i nostri eventi fanno sempre sold out. Ma quest’anno già solo esserci, ed esserci fisicamente, live, è una grande conquista, visto che fino ad aprile non si sapeva cosa sarebbe stato possibile fare. C’è stato un miglioramento, fortunatamente, e noi siamo riusciti a costruire un evento sicuro, con il distanziamento e tutto quello che serve per non correre rischi. Fondamentalmente abbiamo limitato gli spazi fisici, che prima coinvolgevano tutta la città, a una sola piazza, la centrale Piazza Cardinal Vacca. C’è stato un po’ di problema gestionale per gli ospiti, perché essendoci stato lo stop dei set alcuni erano prima liberi e poi nuovamente impegnati, e qualcuno temeva a spostarsi e a partecipare ad eventi pubblici, ma in generale ho denotato una gran voglia di vita e di tornare a una sorta di normalità”.

Tra i grossi eventi, da segnalare l’apertura con i 35 anni di Ritorno al futuro e la presenza – via collegamento - di Bob Gale, sceneggiatore della serie. Poi una serata su cinema e mafia e l’anteprima della serie Yellow Stone 2 "con una sorpresa su cui stiamo lavorando", dice Frascadore.

E ancora l’anteprima di Un volto, due destini con Derek Cianfrance in collegamento, Lillo & Greg con D.N.A., il monologo di Claudio Santamaria su Alberto Sordi, L’Immortale con Marco D’Amore e l’anteprima della nuova serie Perry Mason. Il BCT Festival, di cui è direttore onorario il produttore Nicola Giuliano, è realizzato grazie al sostegno e al supporto della Regione Campania, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Cinema, dell’Istituto Luce, della Camera di Commercio di Benevento, del Comune di Benevento, dell’Università degli Studi del Sannio oltre naturalmente agli sponsor privati che sin dalla prima edizione lo hanno affiancato e sostenuto.

Fondamentale per il successo del festival è il contributo dei partner Vision Distribution, Indigo Film, e di IIF, società controllata da Lucisano Media Group, e il supporto dei media partner Sky, Discovery Italia, Chili e The Hot Corn.

VEDI ANCHE

FESTIVAL

Ad