/ ARTICOLI

Torna con una edizione speciale tutta in streaming e dedicata a scienza, fantascienza e videogiochi, il festival degli Applied Games della Capitale: RomeVideoGameLab che affronta questa edizione “speciale” con un calendario di lavori ricco e denso di appuntamenti. Si parte il 4 novembre, e si andrà avanti fino al 7, con workshop (rivolti ai ragazzi delle scuole e già tutti prenotati), talk dedicati a appassionati, ricercatori e sviluppatori di videogame, e lectio magistralis con relatori d’eccellenza su temi come climate change e intelligenza artificiale.

RomeVideoGameLab è prodotto da Istituto Luce Cinecittà e avrà il suo quartier generale all’interno dei famosi Studios di via Tuscolana, anche se in questa edizione il pubblico sarà tutto davanti ai computer, agli smartphone, ai tablet e alle consolle. Il cuore del festival sarà, infatti, la piattaforma romevideogamelab.it attraverso la quale è possibile consultare l'intero programma, collegarsi in streaming e partecipare direttamente a tutti gli eventi, superando così ogni distanza. Sono previste anche dirette Facebook trasmesse sulla pagina dell'evento.

Il festival arriva alla sua terza edizione e punta come sempre ad approfondire il mondo degli applied games, ovvero dei videogiochi che possono contribuire alla divulgazione e all'informazione scientifica. Per questo il Cnr - Unità di Comunicazione e Relazioni con il Pubblico e i suoi scienziati ed esperti insieme ad altri istituti nazionali di ricerca e dipartimenti universitari di settore daranno il loro contributo presentando nei talk la propria ricerca e l’utilizzo del gaming ai fini della diffusione della conoscenza scientifica. Spazio anche alla fantascienza e al suo intreccio con cinema, videogiochi e televisione nella narrazione di un futuro all’insegna delle innovazioni tecnologiche e scientifiche. Grazie al sostegno della Regione Lazio, Camera di Commercio e Unioncamere anche quest’anno avrà luogo un B2B che favorirà l’incontro tra gli sviluppatori italiani (19) e buyer nazionali e internazionali (29). Sarà un B2B interamente on line che avrà luogo venerdì 6 novembre.

“Sarà tutto diverso – commenta Giovanna Marinelli, direttore editoriale di RomeVideoGameLab – ma abbiamo voluto esserci per dare il segnale che, nel rispetto delle regole, un grande evento culturale, scientifico ma anche di gioco e di intrattenimento si può realizzare. La scelta di concentrare molta della nostra attenzione su scienza e fantascienza ci permetterà di esplorare nuovi terreni e di introdurre ricerche e innovazioni appassionanti”.

VEDI ANCHE

EVENTI

Ad