/ FOCUS

OSCAR

 Elementi

'Bismillah' per l'Italia agli Oscar nella sezione corti

Sarà il corto del regista Alessandro Grande a rappresentare il cinema italiano alla selezione del premio Oscar per il miglior cortometraggio. L’opera,  vincitrice del David di Donatello, affiancherà Dogman di Garrone che, scelto dall'ANICA, concorrerà alla selezione per il miglior film straniero alla 91esima edizione degli Academy Awards

Del Brocco: continua la marcia di questo bellissimo film

Per l'AD di Rai Cinema "la Commissione che ha scelto Dogman tra i 21 candidati ha scommesso sulla grande potenza visiva delle immagini, sulla straordinaria capacità narrativa di Garrone e sul suo talento indiscutibile nel dirigere gli attori, nella convinzione che questa opera – venduta già in oltre 40 Paesi – abbia tutte le caratteristiche per battersi con il cinema del resto del mondo"

Dogman in corsa per l'Italia

Sarà il film di Matteo Garrone a rappresentare il cinema italiano alla selezione del premio Oscar per il miglior film in lingua straniera. Lo ha deciso la commissione selezionatrice dell'Anica. ''Il merito - commenta il regista - è anche dell'umanità di Marcello Fonte e della prova di Edoardo Pesce"

21 concorrenti per Italia agli Oscar

Tra i titoli che si sono iscritti: Sulla mia pelle di Alessio Cremonini, A casa tutti bene di Gabriele Muccino, Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani, Dogman di Matteo Garrone, Lazzaro felice di Alice Rohrwacher. La commissione Anica si riunirà il 25 settembre 

Novità per gli Oscar: arriva la categoria 'film popolare'

Il 24 febbraio, quando al Dolby Theatre di Hollywood andrà in scena la 91esima edizione degli Academy Awards, verrà assegnata una nuova statuetta: l'Oscar per i film popolari

Gli Oscar si fanno 'pop'

Il 24 febbraio 2019, quando al Dolby Theatre di Hollywood andrà in scena la 91ma edizione degli Academy Awards, verrà assegnata una nuova statuetta: l'Oscar per i film popolari. A renderlo noto la stessa Academy of Motion Picture Arts and Sciences, l'organizzazione che assegna i premi più ambiti del cinema. Il nuovo riconoscimento, i cui dettagli verranno resi noti solo in un secondo momento, è stato ufficializzato dopo l'ultima riunione, durante la quale John Bailey è stato rieletto presidente per un secondo mandato

La strada dei Samouni concorrerà all'Oscar

Il film di Stefano Savona competerà alla 91esima preselezione degli Oscar grazie al Premio Oeil d'or come Miglior Documentario ricevuto a Cannes, inserito nell'elenco ufficiale dei premi idonei per la preselezione agli Academy Awards

Inizia l'iter per la candidatura italiana all’Oscar

L’ANICA come ogni anno è stata invitata dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences  a designare il film italiano che concorrerà alla 91ma Edizione degli Academy Awards- categoria Film in Lingua Straniera. La designazione dovrà essere espressa prendendo in considerazione le candidature la cui prima distribuzione in Italia sia avvenuta tra il 1° ottobre 2017 ed il 30 settembre 2018

Molti italiani tra i membri dell'Academy

Ci sono molti connazionali fra coloro che hanno ricevuto l'invito a diventare membri della prestigiosa Academy of Motion Pictures Arts and Sciences, l'organismo che vota per gli Oscar: Luca Guadagnino, Marco Bellocchio, Alice e Alba  Rochwacher, il compositore Carlo Siliotto (The Punisher, La misma luna), i montatori Valerio Bonelli, Walter Fasano e Cristiano Travaglioli (Youth)

Rubato e ritrovato l'Oscar di Frances McDormand

La statuetta era stata prelevata la notte del 4 marzo da un tavolo del Governor's Ball. dove, come da tradizione per i vincitori, la McDormand era andata una volta finita la cerimonia. E' infatti a questo party ufficiale che le statuette vengono etichettate con il nome del vincitore. Fortunatamente tutto si è risolto per il meglio

Ad