/ FOCUS

OSCAR

 Elementi

Celebrazioni a Hollywood per Lina Wertmüller

Una settimana di feste, convegni e appuntamenti gastronomici in onore della regista che il 27 ottobre riceverà l'Oscar alla carriera insieme a David Lynch, Geena Davis e Wes Studi

Academy e Luce insieme per il cinema italiano. Si parte con Fellini

L’Academy Museum of Motion Pictures, che inaugurerà nel 2020, ha annunciato che l’Istituto Luce – Cinecittà è diventato ufficialmente un suo Founding Supporter, con la sigla di un accordo quinquennale che prevede la programmazione stabile di rassegne, mostre e attività dedicate al cinema italiano. Si parte con un tributo a Fellini per il centenario dalla nascita

Il traditore va all'Oscar

Il traditore di Marco Bellocchio è il film che rappresenterà l’Italia alla 92ma edizione degli Academy Awards nella categoria International Feature Film Award. L’annuncio delle nomination è previsto per il 13 gennaio 2020. "Pur da vecchio anarchico pacifista e non violento, sento come un onore e una responsabilità rappresentare l’Italia in questa sfida", ha commentato a caldo il regista

Cinque italiani in corsa per l'Oscar

Si sono iscritti alla selezione, che avverrà presso l'Anica: Martin Eden di Pietro Marcello, La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi, Il primo re di Matteo Rovere, Il traditore di Marco Bellocchio e Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis

ANICA designa il candidato all'Oscar per l'Italia

L’ANICA è stata invitata dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences a designare il film italiano che concorrerà alla 92ma Edizione degli Academy Awards-categoria Film Internazionale - International Feature Film Award. La designazione dovrà essere espressa prendendo in considerazione i film la cui prima distribuzione in Italia sia avvenuta tra il 1° ottobre 2018 ed il 30 settembre 2019 e pervenire all’ANICA entro giovedì 12 settembre 2019

Academy, entrano Garrone, Servillo, Verdone, Giannini

Tra gli 842 nuovi membri annunciati dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences che assegna ogni anno gli Oscar, figurano anche: come montatori Marco Spoletini; produttori Francesca Cima Donatella Palermo; Production Design Tamara Marini; Visual Effects Gaia Bussolati, Alessandro Cioffi e Francesco Grisi; sceneggiatori Sara Colangelo

Giancarlo Giannini: devo tutto a Lina

"Contento? Felicissimo! L'Oscar alla Wertmüller è strameritato. Le devo tutto. Con Lina il sodalizio di una vita, nove film insieme. E' stata quella che mi ha costruito, non avrei fatto la carriera che ho fatto senza di lei", dice l'attore. Il commento del ministro Bonisoli, del presidente Anica Rutelli, del direttore artistico Antonio Monda

Lina Wertmüller, Oscar alla carriera

Novant'anni, è stata la prima donna candidata all'Oscar, nel 1977, come migliore regista per Pasqualino Settebellezze. "Un premio che non mi aspettavo affatto e che per questo è tanto più gradito, mi fa tanto più piacere. Certo gli americani, grazie a Dio, mi hanno sempre voluto bene", ha commentato la Wertmüller

Oscar: il film straniero si chiamerà 'International Feature Film'

Il Consiglio direttivo degli Oscar ha approvato nuove regole per la 92/a edizione degli Academy Award che si terrà il 9 febbraio 2020 al Dolby Theatre di Hollywood. Tra le nuove regole quella che vede cambiare la dicitura "miglior film straniero" in quella International Feature Film

Rutelli: aperto il dialogo con le piattaforme dello streaming

Per il presidente Anica ''giusto il riconoscimento a Roma: l'apertura a Netflix delle Associazioni dei Produttori, a partire dagli States, è tra le cose necessarie, nelle grandi trasformazioni globali in corso"

Ad