/ FOCUS

CANNES 2020

 Elementi

Frémaux a giugno annuncerà una selezione "virtuale"

Il delegato generale di Cannes spiega: "Annunceremo una selezione ufficiale all'inizio di giugno per dire quali film abbiamo visto e apprezzato e per aiutarli a uscire in sala. Poi ci sarà un Mercato del film online dal 22 al 26 giugno". Con Barbera in corso un dialogo "aperto e generoso"

Il punto della situazione

Mentre sui social impazzano i ricordi nostalgici dell'edizione dello scorso anno da parte di partecipanti e addetti ai lavori, con la speranza di poter presto tornare a calcare la Croisette e le affollate sale conferenza del Palais, facciamo il punto della situazione. Dalla mancata edizione alla ridistribuzione dei film 'fuori dalle mura' collaborando con i festival autunnali. Intanto ci si mette al lavoro per il 2021

Frémaux: niente festival 'fisico'. Al lavoro su collaborazione con Venezia

In un'intervista a 'Screen International', il delegato generale toglie ogni dubbio sulla possibilità che il festival si possa svolgere fisicamente in autunno. Piuttosto conferma la volontà di collaborare con le altre kermesse, prima tra tutte Venezia, ma ancora senza dettagli. "Ci stiamo lavorando"

Marché online dal 22 al 26 giugno

L'edizione virtuale avrà luogo dal 22 al 26 giugno con eventi, proiezioni e incontri per creare occasioni di scambio fra i rappresentanti dell'industria. L'accredito è disponibile al prezzo di 95 € per gli early birds fino al 29 maggio, successivamente a 195 €

Frémaux: "Collaborazione tra i festival"

Il delegato generale del Festival di Cannes, Thierry Frémaux, in un'intervista concessa a Variety, ipotizza una collaborazione con gli altri Festival, compresa la Mostra di Venezia. Ci stiamo confrontando con Alberto Barbera per "fare qualcosa insieme"

Cannes: cancellate le sezioni parallele

Quinzaine des Realisateurs, Semaine de la Critique e ACID annunciano la cancellazione dell'edizione 2020 e precisano: "Siamo alla ricerca delle forme adeguate per garantire ai film sottoposti alla selezione il giusto sostegno" 

Cannes: "Il Festival non si farà a fine giugno, nuove forme allo studio"

"Il rinvio del 73° Festival di Cannes, inizialmente spostato a fine giugno inizio luglio, non è più un'opzione". Ma non è una resa, sono in corso consultazioni con il mondo del cinema. E il Marché si fa virtuale 

Frémaux, Cannes online sarebbe "precario e improvvisato"

Il delegato generale del Festival di Cannes - che potrebbe essere posticipato a fine giugno o luglio - esclude che un evento come quello francese possa essere organizzato in Rete: in caso di necessario annullamento dal vivo comprende il bisogno di cercare di mostrare i film, ma per ora allontana ipotesi di soluzioni “precarie e improvvisate” come quella dell’evento online  

YouPorn propone a Cannes una sezione speciale del sito per adulti

YouPorn offre al Festival di Cannes, rinviato per Coronavirus, di trasmetterlo in streaming: il vicepresidente di YouPorn, Charlie Hughes, scrive al presidente del Festival, Pierre Lescure, per proporre la trasmissione dell’evento in streaming, al fine di "garantire un debutto d'impatto per alcuni film scelti"

Spike Lee: “Concordo al 100% con Thierry e il Cannes Film Festival”

Spike Lee, presidente di Giuria del prossimo Festival di Cannes, commenta la decisione dell’annullamento di maggio e l’eventuale posticipo, per cui si dichiara disponibile 

Ad