/ FOCUS

CORONAVIRUS

 Elementi

Franceschini: 5 milioni per fornitori di beni e servizi per lo spettacolo

Il Ministro destina la quota del Fondo emergenza spettacolo, cinema e audiovisivo, istituito dal decreto Cura Italia, al sostegno degli operatori della sartoria, modisteria, parruccheria, produzione calzaturiera, attrezzeria e buffetteria che abbiano una quota superiore al 50% del fatturato derivante da forniture per lo spettacolo

Harvey Weinstein malato in carcere

Harvey Weinstein potrebbe essere ammalato di Covid-19. Il 68enne ex produttore cinematografico ha la febbre alta ed è stato posto in isolamento nel carcere dove sta scontando una condanna a 23 anni per stupro

Tavolo permanente per il cinema e l'audiovisivo

Il ministro per i Beni e le attività culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, annuncia l'istituzione di un tavolo permanente per lo spettacolo per l'emergenza Coronavirus, articolato in una sezione per lo spettacolo dal vivo e in una sezione per il cinema e l'audiovisivo

Amazon Prime Video: 1 mln € per i lavoratori dello spettacolo

Amazon Prime Video Amazon Studios hanno annunciato una donazione di 1 milione di euro per sostenere i lavoratori del mondo dello spettacolo durante la crisi generata dalla pandemia del COVID-19. La donazione è destinata al Fondo Scena Unita, creato da un gruppo di artisti e personalità del mondo dello spettacolo tra cui Carlo Verdone e Sabrina Ferilli 

Franceschini: 20 milioni per artisti e maestranze

"20 milioni di euro da destinare ad attori, cantanti, danzatori, musicisti e maestranze scritturati da teatri, orchestre e fondazioni lirico sinfoniche". Questo è il valore di due decreti firmati dal Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, che destinano una quota pari a 20 milioni di euro delle risorse del Fondo emergenza spettacolo, cinema e audiovisivo, istituito dal decreto Cura Italia

Anica su Decreto Ristori bis e cassa integrazione

Nel Decreto Ristori Bis ampliamento degli ammortizzatori sociali per i lavoratori del mondo dello spettacolo: sarà consentito chiedere fino a nove settimane di cassa integrazione previste dal Decreto Agosto fino al 15 novembre 2020. Soddisfazione di Anica

Istat su imprese in sofferenza

La platea interessata dal Decreto Ristori 1 è di circa 390mila imprese che occupano oltre 1,5 milioni di addetti. Tra queste le sale cinematografiche e le attività legate allo spettacolo

ANEC: "da marzo -91% del fatturato"

“Da marzo a oggi registriamo una perdita di oltre 60 milioni di spettatori con un calo di fatturato di oltre il 91%. Cifre spaventose per poter garantire una tenuta del mercato”. Lo ha detto Simone Gialdini, direttore generale dell’Anec (Associazione nazionale esercenti cinema), in audizione sul DL Ristori nelle commissioni Bilancio e Finanze del Senato

Il 20 febbraio sarà la Giornata dei camici bianchi

Il 20 febbraio, la data suggerita da Ferzan Ozpetek su consiglio di Luciana Littizzetto sarà dal 2021 la Giornata dei Camici Bianchi. Lo scorso 20 febbraio è infatti il giorno in cui Annalisa Malara, anestesista dell’Ospedale di Codogno, ha scoperto che Mattia, il 38enne identificato come 'paziente Uno', era stato attaccato dal Coronavirus

L'8 novembre si torna al cinema

Si tratta di un'iniziativa online che raggruppa 31 sale cinematografiche in un'unica diretta su Facebook con una maratona in cui gli esercenti coinvolti raccontano il loro lavoro e presentano alcuni cortometraggi italiani ed europei

Ad