/ FOCUS

VISIONS DU RÉEL 2020

 Elementi

‘Punta Sacra’ vince. Successo per l’edizione digitale

Il bel documentario di Francesca Mazzoleni sulla comunità che vive nell’ultimo triangolo abitabile alla foce del Tevere vince il premio principale al festival del cinema del reale che si è ‘virtualizzato’ per fronteggiare l’emergenza Coronavirus

Claire Denis: "Il reale tra l’incertezza e il vuoto"

La grande regista francese,  insignita del premio Maître du Réel, ha tenuto una masterclass online rivolta agli spettatori di Visions du Réel. E nella conversazione ha chiarito la sua idea di cinema: "Nei miei film i personaggi si aspettano qualcosa dalla vita ma non sono sicuri di ottenerlo. Per me quello è il reale"

‘Il mio corpo’: solitudini alla deriva

In concorso a Visions du réel il film di Michele Pennetta, regista italiano, svizzero di adozione, che completa la sua ideale trilogia iniziata con A iucata e proseguita con  Pescatori di corpi. In una Sicilia selvaggia e delocalizzata si incontrano le solitudini di Oscar, ragazzino dell’entroterra alla mercè di un padre rigattiere, e Stanley, immigrato nigeriano che si sente prigioniero di un eterno presente

‘Punta Sacra’: poesia e antropologia dell’Idroscalo

Il doc di Francesca Mazzoleni è in concorso a Visions du Réel. Unico italiano della selezione, è un documentario antropologico al contempo moderno e pasoliniano, sull’ultimo triangolo di spazio abitabile alla foce del Tevere – nella zona dell’Idroscalo, famigerata proprio per l’omicidio del poeta – e sulla comunità di 500 famiglie che la abita

I festival cinematografici ai tempi del COVID-19

Visions du Réel ha organizzato una discussione su come adattarsi all’emergenza sanitaria. A parlare dell’argomento, insieme alla direttrice Emilie Bujès, altri quattro programmatori europei: Miguel ValverdePaolo MorettiOrwa Nyrabia Sergio Fant

Daniel Kemény alla ricerca del tempo perduto

Il documentario del giovane regista svizzero Daniel Kemény, prodotto da Michela Pini (Cinédokké) in coproduzione con RSI Radiotelevisione svizzera, è il racconto di un viaggio alle origini, della ricerca del tempo perduto, in un paesino della Calabria in via di sparizione

'Punta Sacra' in concorso a Visions du Réel

Punta Sacra di Francesca Mazzoleni sarà in concorso nella sezione ufficiale di Visions du Réel, uno dei maggiori festival internazionali dedicati alla non fiction, unico film italiano presente in competizione. Il documentario narra di una famiglia tutta al femminile che vive all'Idroscalo di Ostia 

Valerio Jalongo: "E' il sapere che fa la differenza tra la vita e la morte"

Intervista a Valerio Jalongo, in concorso a Visions du Réel - edizione virtuale - con il suo nuovo documentario L'acqua, l'insegna la sete - Storia di classe che anche in Italia arriverà a maggio su piattaforma. Videodiario di una classe, a 15 anni di distanza 

Visions du Réel dal 24 aprile al 2 maggio

Omaggio a Claire Denis, che riceverà il Prix Raiffeisen Maître du Réel. Gli Ateliers saranno dedicati alla regista brasiliana Petra Costa e allo svizzero canadese Peter Mettler. Nel concorso internazionale troviamo El Father Plays Himself di Mo Scarpelli, Punta Sacra di Francesca Mazzoleni e Il mio corpo di Michele Pennetta

Visions du Réel premia Claire Denis

Visions du Réel International Film Festival Nyon tributerà un omaggio alla regista e attrice premiandola con il Prix Raiffeisen Maître du Réel nella prossima edizione che si terrà dal 24 aprile al 2 maggio. Denis terrà inoltre una Masterclass aperta al pubblico e co-organizzata con Lausanne University of Art and Design

Ad