/ FOCUS

NASTRI 2021

 Elementi

Nastri: al via le selezioni anche con serie tv

I Giornalisti Cinematografici, all’indomani della ‘vetrina’ di Napoli, aprono la selezione dei titoli che entreranno nelle ‘cinquine’ 2022. In competizione anche le serie con candidature ufficiali e riconoscimenti per l’insieme delle categorie creative e professionali

I Nastri d'Argento premiano le “icone” delle serie tv

Sabato 18 settembre a Napoli saranno premiati gli esponenti della grande serialità italiana: da Luca Zingaretti, per i vent’anni di Montalbano, a Marco D’Amore, Salvatore Esposito per Gomorra. Ma anche Matilda De Angelis, Stefano Accorsi, Alessandro Borghi e Silvio Orlando

A Matilda De Angelis Nastro per la serialità

Premio per Matilda De Angelis, con The Undoing - Le verità non dette, tra i Nastri per la Grande Serialità che la sera di sabato 18 settembre inaugurano a Napoli - con il sostegno del MiC - un nuovo evento dei giornalisti cinematografici 

Rai Movie: speciale Nastri dal MAXXI a Taormina

Stasera in onda alle 22.50 la serata romana dei premi al MAXXI e, in chiusura, dal palcoscenico del Taormina Film Fest, il Premio Nino Manfredi consegnato da Luca Manfredi a Massimo Ghini

Nastri: con Emma Dante e Nicchiarelli vince il cinema delle donne

Cinque Nastri a Le sorelle Macaluso, Miss Marx film dell'anno. Vince in quattro categorie L’incredibile storia dell’Isola delle Rose, migliore commedia I predatori. Tra gli attori Kim Rossi Stuart, Elio Germano, Massimo Popolizio, Teresa Saponangelo, Sara Serraiocco, Miriam Leone e Valentina Lodovini

Nastro d’Argento a Laura Pausini e premi a giovani talenti

Al MAXXI di Roma, il 22 giugno, la cantante riceverà il premio come interprete e autrice della migliore canzone originale, “Io sì (Seen)”, del film The Life Ahead-La vita davanti a sé di Edoardo Ponti con Sophia Loren. Premiati anche sette giovani esordienti tra cui le attrici Ludovica Francesconi (Sul più bello) e Alice Pagani (Non mi uccidere)

‘Mi chiamo Francesco Totti’ premiato ai Nastri d’Argento

A vent’anni esatti dallo storico scudetto della Roma, Francesco Totti e il regista Alex Infascelli sono premiati come protagonisti del “cinema del reale". Tra gli altri premi, anche SanPa e il corto di Jasmine Trinca

Colin Firth vince il Nastro Europeo 2021

Va al celebre attore britannico, vincitore dell'Oscar per Il discorso del re, il premio dei Giornalisti Cinematografici Italiani. La cerimonia avverrà a Roma, al MAXXI, in presenza il 22 giugno

Il ‘cameo dell’anno’ è di Giuliano Sangiorgi

Il frontman dei Negramaro si aggiudica il Nastro Speciale per la sua ironica partecipazione nel ruolo del casellante all’interno del film Tutti per 1-1 per tutti di Giovanni Veronesi. Il premio è stato già vinto in passato da Adriano Panatta e Barbara Alberti

I vincitori dei Corti d’Argento

Bataclan di Emanuele Aldrovandi e Solitaire di Edoardo Natoli si aggiudicano rispettivamente il premio al miglior corto di fiction e a quello d’animazione. Premiati anche Jasmine Trinca come regista esordiente e Alessandro Haber

Ad