/ FOCUS

TAORMINA 2021

 Elementi

Taormina Film Fest consacra l'horror italiano e Brühl neo-regista

L'attore tedesco ha vinto il premio per il miglior film e il miglior attore con Next Door, miglior regia a A Classic Horror Story, Matilda De Angelis miglior attrice per Atlas. La serata, condotta da Anna Ferzetti, è stata aperta dalla musica di Francesca Michielin, che ha omaggiato Franco Battiato

Matilda De Angelis: "Atlas e i miei film come sport estremi"

L'attrice è assoluta protagonista del film di Niccolò Castelli, in concorso al Taormina Film Fest e dall'8 luglio in sala, nei panni di Allegra, una ragazza con la passione per l'arrampicata ma costretta improvvisamente all'immobilità dopo essere stata vittima di un attentato, mentre era in vacanza in Marocco, in cui ha perso amici e fidanzato. "Allegra è un animale in gabbia che si chiude nel silenzio perché pensa che nessuno la possa capire, semplicemente perché nessuno ha vissuto ciò che ha vissuto lei"

"A Classic Horror Story" contro la pornografia del dolore

In concorso a Taormina e su Netflix dal 14 luglio, il film è firmato da Roberto De Feo e Paolo Strippoli che, attraverso ambienti, personaggi e situazioni ricorrenti del "cinema di paura", vogliono in realtà prendere in giro il genere ma anche e soprattutto "lanciare un'accusa alla pornografia del dolore che vediamo ogni giorno intorno a noi". Nel cast Matilda Lutz, Francesco Russo e Peppino Mazzotta, che devono affrontare creature misteriose legate alla leggenda di Osso, Mastrosso e Carcagnosso

Michela Cescon: "Occhi blu, il mio debutto spudorato"

L'attrice di tanto cinema d'autore esordisce nel lungometraggio con Occhi blu, un "film che usa il genere per superare il genere", in cui Valeria Golino è una misteriosa rapinatrice, connotata da pochi dialoghi ma molte suggestioni visive, inseguita dal commissario Ivano De Matteo e dall'ex-poliziotto Jean-Hugues Anglade in una Roma stilizzata

"La terra dei figli", memoria e paternità dopo l'Apocalisse

Basato sul graphic novel di Gipi, il nuovo film di Claudio Cupellini, un'opera post-apocalittica "antispettacolare ed estremamente europea" è interpretata dal rapper Leon de La Vallée, da Paolo Pierobon, Valeria Golino, Valerio Mastandrea e Maria Roveran. In anteprima al Taormina Film Fest, sarà in sala il 1° luglio

Taormina al via con il rock vintage dei 'Boys' di Mauro Pagani

Neri Marcorè, Giorgio Tirabassi, Giovanni Storti e Marco Paolini sono i membri della band portata sullo schermo da Davide Ferrario nel film che ha aperto il Taormina Film Fest e che sarà al cinema il 1° luglio. La colonna sonora è composta da brani scritti da Pagani all'inizio della sua carriera ma rimasti inediti

Black Widow chiude il Taormina Film Fest

Il nuovo film del Marvel Cinematic Universe sarà presentato in anteprima italiana al pubblico del festival siciliano il 3 luglio, pochi giorni prima del suo rilascio ufficiale in sala e su Disney+

Premio Manfredi a Massimo Ghini

All'attore il premio promosso dai Giornalisti Cinematografici Italiani con la famiglia Manfredi per ricordare il grande Nino, quest’anno nel centenario della nascita. La consegna domenica prossima, 27 giugno sul palcoscenico del Teatro Antico, nella serata inaugurale della 67.ma edizione del Taormina Film Fest

Michela Cescon regista reinterpreta il genere Polar

Occhi blu è un personale tributo al genere con il quale il cinema francese, a partire dagli anni ’40, riuscì a combinare i temi e gli stilemi del noir e del poliziesco". Così l'attrice veneta spiega il suo lungometraggio d'esordio alla regia che sarà presentato in anteprima Fuori Concorso al Taormina Film Fest

'Boys' di Davide Ferrario apre Taormina Film Fest

Domenica 27 giugno al Teatro Antico saranno presenti il regista, gli interpreti Neri Marcore`, Marco Paolini, Giovanni StortiGiorgio Tirabassi con l'autore delle musiche Mauro Pagani. Il film, una produzione Lumie`re & Co. con Rai Cinema, sarà distribuito in sala da Adler Entertainment dall’1 luglio

Ad