/ FOCUS

INCASSI

 Elementi

In testa Muccino

'Gli anni più belli' vince il weekend

L'estate dei ritorni

In testa Gli anni più belli, seguito da Piccole donne che dal 21° posto è salito al secondo, e La belle époque giunto al terzo dal 43°

Lievi segni di ripresa al botteghino

Lievi segni di ripresa al box office, con un +3% rispetto alla scorsa settimana, ma incassi ancora drammaticamente in calo rispetto a un anno fa (-92%). In testa Gli anni più belli di Muccino 

'I Miserabili' ancora top. Secondo Favolacce

A piccoli ma sicuri passi il pubblico inizia a tornare. Ecco le prime 50 posizioni del boxoffice

'I Miserabili' in testa alla riapertura

Sono circa un centinaio i temerari che con coraggio e determinazione hanno riaperto con una programmazione priva di nuovi titoli, fatto salvo l’uscita in sala di alcuni dei film distribuiti in streaming durante il lockdown (I Meserabili, Favolacce, Tornare), per il resto si tratta di pellicole già distribuite prima dello stop. 

In testa 'Gli anni più belli' e 'Bad Boys'

Vincono il film di Muccino e l'action

Vincono dramma e action

'Gli anni più belli' di Muccino e Bad Boys con Will Smith sono in testa alla classifica

Primo posto al B.O. per Fabrizio De André e PFM

Primo posto al box office per Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato di Walter Veltroni, che ha conquistato 25.000 spettatori e si è posizionato primo in classifica proprio nel giorno dell’ottantesimo anniversario della nascita dell’artista

In vetta Muccino e Sonic

Al top 'Gli anni più belli' e il porcospino dei videogiochi

Effetto Oscar: Parasite in vetta

Martedì 11 febbraio Parasite è salito in vetta al box office con 156.858 e una media di 809 euro. Secondo Odio l’estate, con 116.828 euro, una media di 260 e un calo del 43% rispetto a una settimana fa

Ad