/ FOCUS

USCITE

 Elementi

Benigni: “Per Garrone farei anche la balena!”

“E’ il miglior Pinocchio mai fatto fino ad ora – commenta Benigni a proposito del film di Matteo Garrone in uscita il 19 dicembre – divertente e commovente”. Nel film lui interpreta Geppetto, dopo essere stato il burattino nella sua pellicola del 2002. “Mi manca solo la Fata Turchina – dice – ma per Matteo farei anche la balena”

Pryce: “Bergoglio leader politico”, che canticchia Dancing Queen

I due Papi, del brasiliano Fernando Meirelles, in anteprima a Roma con il coprotagonista Jonathan Pryce che nel film recita accanto ad Anthony Hopkins per narrare il momento ante dimissione di Ratzinger e il rapporto tra i due pontefici. Girato anche negli Studi di Cinecittà, sarà su Netflix dal 20/12, dopo la breve distribuzione a cura della Cineteca di Bologna

Il Natale di Ficarra & Picone e il compleanno del Papa

Tra le proposte della settimana anche la commedia macedone Dio è donna e si chiama Petrunya 

Last Christmas: amore a Natale con inedito di George Michael

Nel film di Paul Feig, classica storia d'amore romantica, ci sono quindici canzoni di Michael sia solista che con gli Wham", compreso l'inedito 'This Is How (We Want You To Get High)'. Lo ha concesso David Austin, l'amico di infanzia e manager del cantautore, con cui l'idea del film era nata 

Francesco, papa migrante

Il docu-film di Marco Spagnoli e Tiziana Lupi sarà in sala il 16 e 17 dicembre, in occasione del compleanno del pontefice. E' tratto dall’omonimo libro a firma della stessa Lupi e, con la tecnica del mockumentary, mette in luce gli aspetti salienti della figura di Bergoglio e il suo rapporto con i problemi del mono moderno. In particolare l'immigrazione, a cui è particolarmente vicino essendo anche lui discendente di una famiglia di migranti

Dio è donna e si chiama Petrunya è Film della critica

Dio è donna e si chiama Petrunya di Teona Strugar Mitevska, distribuito da Teodora dal 12 dicembre, è stato designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani 

Le due madri di Nancy

Forte di importanti premi ottenuti in Festival di cinema indipendente e di genere, è in sala con Mariposa Cinematografica e 30 Holding Nancy dell'esordiente Christina Choe, un inquietante studio di un personaggio femminile arricchito dall'interpretazione spiazzante di Andrea Riseborough

Ficarra & Picone nel presepe

Alla settima regia insieme e alla vigilia dei 25 anni di carriera, Ficarra & Picone ripartono dall'anno zero, quello della nascita di Gesù. Proprio così: il nuovo film del duo siciliano, nelle sale con Medusa, è anche il loro primo film natalizio, appunto Il primo Natale

Cate Blanchett e il Polo Sud come eccellente antidepressivo

Che fine ha fatto Bernadette? di Richard Linklater e interpretato da una castana Cate Blanchett è una storia in commedia che porta con sé il dramma della depressione, raccontato con originalità e ironia, e risolto in modo estremo... geograficamente: al Polo Sud. Uscita il 12 dicembre 

Botero, ipnotizzato da Piero della Francesca

Botero, biografia e autobiografia in doc dell’artista colombiano che, 87enne, viene raccontato e si racconta sotto la direzione del canadese Don Millar, in un film dal forte tono familiare e capace di spiegare, oltre l’estetica, le iconiche figure giganti e sinuose, non solo un tratto originalissimo e pop, ma dalla forte motivazione interiore. Esce il 21 gennaio con Feltrinelli Real Cinema e Wanted Cinema 

Ad