/ INTERVISTE

Francesco Di Napoli: “Il cinema: un destino, che vorrei mi portasse in America”

Da poco diciottenne, esordiente dopo una selezione tra 4000 adolescenti: Francesco Di Napoli ha ricevuto a Trieste il Premio Prospettiva, come astro nascente del cinema, talento che sembra già confermare con l’ingaggio nel kolossal tv italiano Romolus, con il sogno del cinema e delle serie tv americane

Marchioni in giuria: “Il claim Nuove Impronte ci ha influenzato fortissimamente”

Vinicio Marchioni è membro della giuria della sezione Nuove Impronte, dedicata al lungometraggio. L'attore sta lavorando a un corto "che vorrebbe parlare dell’alzheimer, dal punto di vista di persone giovani. E intorno a loro, nel piccolo paesino in cui vorremmo girare, sarebbe bello mettere delle coppie anziane che stanno da Dio"

Cremonini in carcere: “Senza pregiudizio e sconvolto dagli sguardi"

Il regista ncontra i detenuti di Trieste, allievi del corso di audio/video, dopo aver ricevuto il Premio Cinema del PresenteSulla mia pelle proiettato per la prima volta in un carcere, in occasione della collaborazione tra il corso del carcere e la sezione Maremetraggio di ShorTS. Prossimo progetto del regista: un romanzo

Bruce Beresford: "Monicelli, mio maestro"

Il suo nuovo lavoro, Ladies in Black, scelto in apertura al Taormina Film Fest, è una commedia che tratta di ambizioni e integrazione, con al centro un gruppo di commesse di un grande magazzino nell'estate del 1959 a Sydney, nel pieno dei flussi migratori dall'Europa in Australia

Richard Dreyfuss: "Ho vinto un Oscar, ma troppo presto"

L'attore, ospite di Taormina, parla della fascinazione per il cinema del nostro Paese: "Amavo Visconti e sono rimasto piacevolmente colpito da La vita è bella di Benigni".  E sull'Academy Award vinto nel '78: "Sarebbe molto più interessante vincerlo adesso"

Oliver Stone: "Il mio 4 luglio, politico e impegnato"

A 30 anni da Nato il 4 luglio, il regista americano viene celebrato al Taormina Film Fest tra premio e masterclass, con la proiezione della versione rimasterizzata del suo film ormai cult al Teatro Antico. Stone ha voluto inoltre portare al festival il documentario Revealing Ukraine - Rivelando l'Ucraina di Igor Lopatonok, di cui è produttore esecutivo

Phillip Noyce: "Cinecittà è un posto pazzesco"

"Ci sono stato due ore con Fellini a camminare in quegli studi che hanno fatto la storia del cinema italiano, ne conservo ancora un ricordo importante". Inizia così la nostra chiacchierata con il regista e produttore Phillip Noyce, che al Taormina Film Fest presenta in anteprima Show me what you got

Dome Karukoski: Tolkien mi ha insegnato l'amore e l'amicizia

Il film ispirato all'autore de "Il Signore degli Anelli" uscirà il 26 settembre, distribuito da 20th Century Fox. Nel parlarne il regista finlandese cita L'attimo fuggente: "È da allora che non vediamo una storia forte di amicizia maschile al cinema. Da ragazzino ho scoperto Tolkien che come me aveva perso il padre" 

Stefano Fresi, verso 'Il grande passo' con Battiston

"Nino Manfredi non è stato solo un grandissimo attore, ma uno dei motivi per cui ho deciso di fare questo lavoro. Sono felice di questo premio, di cui sento il peso e la responsabilità", ha detto Fresi, che ai Nastri d'Argento ha vinto anche il premio come Miglior Attore di Commedia. Presto lo vedremo ne Il regno e ne Il grande passo, al fianco di Giuseppe Battiston

Ad